Arti Grafiche Alpine investe nell'automatizzazione di Heidelberg

5 dicembre 2019
Espandere ulteriormente la propria offerta e guadagnare ancor più dinamicità sul mercato: per raggiungere questi due obbiettivi Arti Grafiche Alpine ha scelto l’esperienza di Heidelberg, investendo in una Speedmaster XL 106-8PL.
Nata oltre un secolo fa, Arti Grafiche Alpine da sempre coniuga una filosofia aziendale di costante servizio al cliente, anche quello più esigente, con una storica presenza territoriale nel comune di Busto Arsizio e una continua crescita sui mercati italiani ed esteri. In tre generazioni, l’azienda si è evoluta da tipografia artigiana a una vera e propria industria della stampa, dove impegno quotidiano, passione e flessibilità si fondono con il forte focus sull'innovazione tecnologica e la sostenibilità. A dimostrarlo, ad esempio, c’è l’impianto fotovoltaico installato nel 2012, che garantisce circa 7000 Kwh/anno pari al 20% del fabbisogno energetico aziendale.
In questo quadro si inserisce l’investimento e l’installazione della nuova Speedmaster XL 106-8PLX, da poco entrata in produzione. L’inserimento della nuova macchina nell'azienda garantisce ancor più flessibilità e capacità produttiva per rispondere alle esigenze di un mondo sempre più connesso, e con tempi di consegna dei lavori sempre più stretti. 
Speedmaster XL 106-8PLX si basa sul concetto di stampa autonoma, ovvero una produzione completamente automatizzata. La sinergia del cambio automatico delle lastre Autoplate Pro con software quali Press Room Manager, Intellistart 2 e Color Assistant Pro permette di esaltare il Push to Stop – la produttività ininterrotta che è una caratteristica fondamentale dei sistemi Heidelberg. Intellistart 2, infatti, supporta il cambio di paradigma dal pulsante di avvio lavoro a quello di arresto tipico della produzione industriale. Per la prima volta, ordini multipli di follow-up possono essere preparati e rilasciati mentre la produzione è ancora in corso. Inoltre, i processi vengono avviati automaticamente quando si cambia lavoro, e poi eseguiti per conto proprio. Come parte di questo processo, il sistema di misurazione del colore e registro Prinect Inpress Control 2 con la funzione Quality Assist cambia automaticamente la macchina per la "produzione della tiratura" una volta che i requisiti di qualità definiti sono soddisfatti. Questo cambiamento del lavoro completamente automatico dal primo all'ultimo foglio valido fino a quando non inizia la produzione è unico nella stampa offset.


© Copyright 2020. PrintPUB.net - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy