Bobst, le ultime novità per la stampa di packaging

2 maggio 2018
I visitatori dello stand BOBST a Print4All 2018 potranno vedere la gamma completa delle ultime soluzioni innovative ed efficienti sviluppate dall’azienda per soddisfare i requisiti imposti dalle molteplici applicazioni nei settori di riferimento dell’imballaggio flessibile, del cartone teso e del cartone ondulato.
I nuovi sviluppi relativi alla gamma di soluzioni BOBST presentati dallo scorso anno saranno in primo piano a Rho Fiera Milano. Tra di essi, la novità più recente in assoluto è la nuova macchina flessografica a tamburo centrale 20SEVEN, lanciata nel febbraio di quest’anno, che massimizza la ripetibilità e l’omogeneità del processo di stampa, sia con la stampa convenzionale che con la stampa a gamma cromatica estesa.

Per le macchine a fascia stretta, l’interesse verterà sulle prestazioni innovative delle macchine flessografiche in linea e sulle tecnologie di Digital Automation.

Per quanto riguarda le linee di spalmatura e di metallizzazione in alto vuoto, le soluzioni presentate evidenzieranno la vastissima gamma di applicazioni attuabili sulle macchine BOBST, tra le quali vanno menzionati il portafoglio sempre più ampio delle piattaforme CO di spalmatura, il nuovo metallizzatore K5 VISION e i processi sviluppati per migliorare la funzionalità dei substrati come ad esempio l’AluBond®.

I visitatori interessati alla stampa rotocalco e all’accoppiamento, potranno valutare i vantaggi delle tecnologie BOBST per imballaggio flessibile nel corso di dimostrazioni dal vivo organizzate presso il Competence Center dello stabilimento di Bobst Italia a San Giorgio Monferrato.

Per quanto riguarda le tecnologie di fustellatura, piega-incollatura e stampa a caldo per la trasformazione del cartone, BOBST porrà l’accento sulle macchine e sui sistemi più recenti che offrono prestazioni elevate in termini di produttività e di qualità prodotto. In primo piano tra queste la MASTERCUT 106 PER 3.0, le cui straordinarie prestazioni consentono di raggiunge velocità di produzione fino a 11.000 fogli/h, tutto il giorno ogni giorno, e la MASTERFOLD 75/110. Entrambe sono macchine di nuova generazione, all’avanguardia dell’innovazione nel campo rispettivamente della fustellatura e della piega-incollatura. La MASTERFOIL 106 PR, ultima generazione di soluzioni per la stampa a caldo, fa parte di queste macchine che combinano efficienza e qualità. I sistemi in linea come l’ACCUCHECK che ispeziona ogni scatola e azzera le non conformità, l’ACCUBRAILLE GT per la stampa in rilievo Braille e lo SPEEDWAVE 3 per la produzione ad alta velocità di scatole a fondo automatico, faranno anch’essi parte dei prodotti evidenziati per il settore macchine alimentate a foglio.

I riflettori saranno puntati anche sulla vasta gamma di servizi di assistenza post-vendita e di servizi di connessione da remoto per monitoraggio e troubleshooting mirati ad assicurare che le prestazioni fornite delle macchine installate siano sempre al massimo livello.

 

PAD. 18 – STAND E23/D24

Players: BOBST ITALIA
© Copyright 2018. PrintPUB.net - Privacy policy