Debutta la tecnologia LED firmata Durst

10 ottobre 2018
Durst sceglie il palcoscenico di Viscom per il debutto ufficiale della serie Rho per il grande formato nell’inedita release con tecnologia di polimerizzazione LED. Una novità assoluta che combina la produttività delle ammiraglie del brand altoatesino ai vantaggi dell’asciugatura LED, garantendo definizione, qualità e risultati cromatici eccellenti. Prestazioni incrementate dall’utilizzo dei nuovi inchiostri LED proprietari che assicurano brillantezza, effetto lucido, flessibilità, aggrappaggio e basso spessore dell’inchiostro.
In mostra per la prima volta in occasione della kermesse milanese la flatbed Rho P10 200 HS LED e la roll-to-roll Rho 512R Plus LED, che vanno ad ampliare ulteriormente la già vasta gamma di sistemi Durst per il large format printing.“Uno dei nostri punti di forza è il costante impegno in R&D con l’obiettivo di mettere a punto nuove tecnologie e sviluppare prodotti sempre più innovativi”, sottolinea Alberto Bassanello, Direttore Vendite Italia di Durst. “Vogliamo essere in grado di proporre ai nostri clienti il più completo ventaglio di soluzioni, guidandoli di volta in volta nella scelta della stampante più adatta alle specifiche esigenze produttive”. I nuovi sistemi LED, in particolare, sono ideali per la stampa di materiali sensibili al calore che tendono a deformarsi; inoltre,assicurano un processo di polimerizzazione totalmente privo di ozono, consentono una riduzione dei consumi di energia elettrica fino al 30%. I nuovi inchiostri Rho LED garantiscono colori brillanti particolarmente lucidi, flessibilità e un perfetto aggrappaggio anche ai livelli di stampa più rapidi e su materiali considerati difficili. Sono quindi adatti per coloro che cercano una soluzione in grado coniugare efficacemente alta qualità di stampa e produttività. Il tutto ovviamente con i plus di affidabilità e serietà che contraddistinguono il marchio altoatesino e il valore aggiunto dei più moderni servizi di assistenza post vendita. Tra essi spicca in particolare Durst Analytics, il software per la manutenzione preventiva, a un anno dalla sua presentazione. Questa soluzione proprietaria, che sarà argomentata in fiera in un corner dedicato, permette infatti di interrogare in qualsiasi momento, anche da remoto,tutte le stampanti installate in un’azienda, monitorandone i parametri e il funzionamento per valutare in tempo reale l’avanzamento dei lavori e prevenire eventuali anomalie attraverso la comunicazione diretta con il centro di assistenza Durst.
“Da anni siamo orientati verso una progressiva e completa automatizzazione dei processi produttivi, tanto che tutti i nostri sistemi sono certificati per rispondere ai criteri dell’iperammortamento”, conclude Bassanello.

PAD. 8 – STAND F09-G18
Tags: VISCOM 2018
© Copyright 2018. PrintPUB.net - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy