Passa dall'Export il rilancio dell'industria

8 marzo 2011
Sono dati positivi quelli che emergono dallo studio ACIMGA e che fanno ben sperare nella ripresa del settore macchine Made in Italy per la stampa e il converting.

Crescita dell’export a due cifre, ripresa del mercato interno, occupazione stabile: sono questi in sintesi i trend che caratterizzano l’industria italiana dei costruttori di macchine per la stampa e il converting. Lo rende noto ACIMGA, l’Associazione confindustriale di categoria che rappresenta un settore composto da circa 50 aziende, con un numero di addetti di circa 7000 unità, un fatturato stimato per il 2010 di 1.700 milioni di Euro di cui 1.350 milioni dall’export – oltre il 70 % del fatturato nazionale. Questo settore è riconosciuto a livello mondiale come uno dei fiori all’occhiello della meccanica strumentale Made in Italy.

.

Import ed export in positivo

Da gennaio a settembre 2010 la vendita di macchine italiane di printing e converting nel mondo è cresciuta del 18%, l’import del 20%. Il mese di ottobre conferma lo stesso andamento: export a +18,5% e import a +20,1% (fonte Ufficio Studi ACIMGA su dati Istat). Nello stesso periodo lo scorso anno le esportazioni erano diminuite del 20,2% e le importazioni del 39,6%. Non si tratta ancora dei valori pre-crisi, ma le aspettative di una ripresa decisa sono molto incoraggianti e confermati dai risultati da un’indagine trimestrale qualitativa effettuata presso le aziende associate ACIMGA:

  • fatturato interno: IV trimestre 2010 ripresa; I trimestre 2011 stabilità;
  • fatturato estero: IV trimestre2010 andamento positivo; I trimestre 2011 andamento positivo;
  • ordini interni: IV trimestre 2010 andamento stabile, I trimestre 2011 andamento stabile;
  • ordini esteri: IV trimestre 2010 andamento positivo e stabile, I trimestre 2011 andamento positivo e stabile;
  • occupazione: IV trimestre 2010 stabilità, I trimestre 2011 stabilità.

.

Mercati d’oltreoceano

Il rilancio del settore si gioca dunque su più fronti anche se l’export si conferma ancora una volta la via maestra per il rilancio di questa industria.
Trainano la ripresa i mercati asiatici e il Centro-America con rispettivamente oltre l’80% e il 23% di crescita dell’export (gennaio settembre 2010 -fonte Ufficio Studi ACIMGA su dati Istat). In termini tecnologici le macchine da stampa registrano le migliori performance con vendite aumentate di oltre il 38%, la pre-stampa +32% e le macchine per cartotecnica +15%.

Players: ACIMGA
© Copyright 2019. PrintPUB.net - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy