Fespa Digital, non chiamatela fiera…

1 marzo 2016
Fespa Digital, in corso ad Amsterdam dall'8 all'11 marzo 2016, apre la strada agli stampatori specializzati. Numerosi gli eventi in programma, a dimostrazione dello straordinario sviluppo e diversificazione della stampa digitale avvenuto nell'ultimo decennio.

FESPA Digital 2016 è l’atteso evento per gli stampatori specializzati, dedicato a cartellonistica e grafica, stampa digitale su tessuti e applicazioni decorative. L’edizione 2016 occuperà il più esteso spazio espositivo mai occupato da qualsiasi evento nella storia della manifestazione Digital, con 450 espositori che occuperanno i 42.000 metri quadrati dei sette padiglioni del polo fieristico RAI. Un dato, questo, che rappresenta una crescita del 159% rispetto alla prima edizione, svoltasi nel 2006.
Nell’arco di dieci anni questo evento è letteralmente sbocciato, trasformandosi da modesta fiera per il lancio di prodotti a evento di riferimento di mercato ricco di contenuti, in grado di offrire ai visitatori la vetrina più completa delle tecnologie di stampa digitale per i formati Wide. Oggi si combina con la possibilità di esplorare le proposte per la stampa digitale su tessuto di FESPA Textile, di comprendere le opportunità offerte nell’ambito della cartellonistica presentate da European Sign Expo, l’evento che si svolge nella stessa sede, di ricavare fonti di ispirazione dalla manifestazione Printeriors e dal convegno collegato, dedicato al mercato in crescita della stampa digitale per la decorazione di interni.
Roz McGuinness, direttore divisione, FESPA, commenta: “Fin dal 2005, FESPA ha avuto la lungimiranza e l’intuizione di riconoscere che la tecnologia digitale per i formati Wide avrebbe rivoluzionato il mondo della stampa specializzata. L’evento è stato lanciato nel 2006 per offrire agli stampatori un forum mirato in cui esplorare queste tecnologie, all’epoca assolutamente rivoluzionarie. Se ci spostiamo velocemente al 2016, il cambiamento al quale abbiamo assistito è stato di portata sismica. Il mercato per le tecnologie di produzione digitale per i formati Wide e il raggio d’azione delle applicazioni digitali si sono sviluppati ben al di là delle aspettative che esistevano dieci anni fa, e il mercato continua a evolversi, come testimoniano la crescita e diversificazione dell’evento e del pubblico di visitatori.”

NOVITÀ E DIVERSIFICAZIONE
Nuovi espositori continuano a unirsi alla rosa di partecipanti a FESPA Digital, il che rispecchia il dinamismo del mercato e indica che l’evento è considerato la principale piattaforma di lancio per le innovazioni digitali destinate al formato Wide. Ricoh è una delle nuove aggiunte al portafoglio di espositori per il 2016. Presentando le ultime tecnologie software e hardware, Huib Kolen, responsabile sviluppo aziendale presso Ricoh Nederland, commenta: “Abbiamo preso l’iniziativa di esporre a FESPA Digital 2016 in quanto riconosciamo il valore di partecipare in modo attivo a un evento così conosciuto che attira un vasto pubblico operante nel settore dei formati Wide. Ricoh è stata fra i pionieri di questo mercato, da quando ha cominciato a occuparsi di tecnologia per le testine di stampa oltre 30 anni fa, e in anni più recenti abbiamo iniziato a esplorare i mercati dei formati Wide e della cartellonistica, da noi considerate aree di crescita, con l’introduzione della serie di stampanti per grandi formati Pro L4100 latex. Non vediamo l’ora di presentare i nostri prodotti e di fare networking con un vasto numero di clienti esistenti e potenziali.”

European Sign Expo
Questo evento nell’evento offre ai produttori di cartellonistica l’opportunità di conoscere dal vivo tutte le novità in fatto di tecnologie, prodotti e software innovativi, tra cui: insegne tridimensionali e architettoniche; lettere scatolate; insegne illuminate a LED o al neon e insegne digitali. Si estenderà su 1800 mq, il doppio della superficie occupata in occasione della sua prima edizione nel 2013. Con una combinazione di stand più grandi e nuovi espositori, è stato necessario aggiungere un secondo padiglione per soddisfare l’enorme richiesta di partecipazione. Gli ultimi tre mesi hanno visto un incremento del 48% nel numero di aziende che si registrano per presentare i propri prodotti.

FESPA TEXTILE
FESPA Textile occuperà un padiglione dedicato con una superficie di 7.342 mq; apparecchiature e applicazioni per la stampa tessile saranno esposte in altre aree più estese di FESPA Digital. Secondo quanto emerso dal sondaggio FESPA sul settore della stampa, la stampa tessile è una delle aree in più rapida crescita nell'ambito della stampa digitale in tutto il mondo, considerata da ben l'81% degli intervistati l'attività chiave del proprio business. I visitatori con un'inclinazione alla moda, potranno seguire le sessioni di Q&A con Basso & Brooke, pionieri del processo di stampa digitale nel settore moda. Questa partnership, vincitrice del premio "Best New Designers" degli Elle Style Awards, è l'esempio concreto di una storia di successo relativa all'utilizzo della stampa tessile nel mondo della moda.

PRINTERIORS
Organizzato come se si ci trovasse in un hotel, Printeriors, la vetrina e la conferenza dedicate al design di interni, illustrerà le possibilità offerte dalla stampa in 16 diverse ambientazioni: lounge, bagni e camere, ma anche caffè, bar, sale riunioni e negozi. Questa esposizione, basata sulle applicazioni, presenterà le sempre più numerose opportunità di diversificazione disponibili a chi si occupa di stampa di grande formato e mira a fornire informazioni e ispirazione alla comunità della stampa e del design, stimolando una maggior consapevolezza in quest'area. L'esposizione sarà affiancata da una conferenza di un giorno, che si terrà giovedì 10 marzo, dedicata agli elementi stampati per il design di interni. Durante la conferenza i visitatori potranno ascoltare gli esperti del settore, tra i quali editori di riviste di arredamento di interni, fornitori di branding, designer specializzati in cucine di grande formato ed esperti di stampa su ceramica. Le sessioni verteranno su una vasta gamma di argomenti, quali il design per il luogo di lavoro, le applicazioni in vinile per interni, l'arredamento stampato, nonché su come dare vita alle immagini usando la stampa di grande formato. Roz McGuinness, Divisional Director di FESPA, commenta: "La stampa di elementi per la decorazione di interni rappresenta un'area di diversificazione molto forte per chi si occupa di stampa digitale di grande formato e sta prendendo piede nei settori del design di interni e dell'architettura. Anche la stampa tessile per applicazioni decorative rappresenta un'importante area di crescita, come è emerso dal sondaggio FESPA sul settore della stampa. Sappiamo che una parte sempre più ampia della nostra comunità FESPA Digital offre già soluzioni in questo campo e pertanto desideriamo assicurarci di evidenziare in modo proattivo tali opportunità per chi sta ancora valutando il loro valore".

© Copyright 2010-2017 BE-MA - Tutti i diritti riservati - Privacy policy
BE-MA editrice - 20128 Milano - via Teocrito 47 - tel +39 02 252071 - Fax +39 02 27000692