Flessibilità, tempestività e risparmio con Primera LX1000e

6 dicembre 2018
Nel dicembre 2017, l’amministratore di San Pietro Lab Snc, Mattia Brunazzi, decide di investire nell’acquisto di una stampante digitale di etichette a colori che potesse permettergli di stampare etichette professionali in completa autonomia: conosciuto il brand Primera in occasione di una fiera quattro anni fa, si convince della necessità di introdurre in azienda questa tecnologia.
San Pietro Lab Snc è un’azienda familiare di prodotti cosmetici per viso e corpo, con produzione di poche centinaia di pezzi alla volta. Fino ad oggi si rivolgevano ad una tipografia, con lunghi tempi di consegna, obbligo di quantitativi minimi e costi elevati di magazzino e sprechi di etichette inutilizzate.
Oggi invece, grazie alla stampante Primera LX1000e, possono stampare solo le etichette necessarie. “Proprio stamattina abbiamo preparato una fornitura personalizzata per una farmacia, stampando 12 etichette per singolo prodotto, in maniera rapida ed economica” continua soddisfatto il nostro interlocutore, Sig. Brunazzi. In questi giorni abbiamo ricevuto una richiesta di prodotti di un cliente dalla Cina e stiamo preparando le etichette personalizzate in cinese. Prima non avremmo mai potuto soddisfare questa richiesta!”.
La stampante è stata sistemata in ufficio e viene utilizzata quotidianamente per la produzione di etichette. È stata definita una macchina intuitiva, semplice da utilizzare, ma come tutti gli strumenti tecnologici, necessità di pratica per poterla sfruttare al meglio delle potenzialità.
Abbiamo chiesto quali sono i vantaggi riscontrati in questi mesi di utilizzo: “Flessibilità, tempestività e soprattutto un grandissimo risparmio di costi, sia di magazzino che degli sprechi. Abbiamo acquistato la stampante con l’intenzione di utilizzarla solo per le personalizzazioni, ma abbiamo capito subito che era economicamente più conveniente produrre internamente le etichette di tutti i nostri prodotti, perché la qualità di stampa è ottima e i costi contenuti”.
Quando si parla di prezzi e investimenti, si ha sempre un po’ il timore della risposta, che invece ha sorpreso positivamente: “Onestamente non ho dato molta importanza al prezzo della stampante, ma ho posto l’attenzione sulla qualità di stampa e sui vantaggi pratici ed economici che avrebbe portato all’azienda”, risponde con serenità il Sig. Brunazzi.
La LX1000e è stata acquistata tramite IDLOG Srl di Milano, rivenditore Finlogic S.p.A partner Primera Technology per l’Italia.
Oggi San Pietro Lab produce circa 1.500 pezzi al mese, incrementando la produzione in poco tempo.

© Copyright 2018. PrintPUB.net - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy