Müller Martini, focus sul finishing 4.0 e touchless workflow

11 marzo 2019
Müller Martini è impegnata da tempo nello sviluppo della tecnologia digitale e dell’integrazione sulla base del concept Finishing 4.0. Il calo delle tirature e le opportunità offerte dalle macchine da stampa moderne rendono indispensabile l’uso di un workflow continuo senza intervento manuale in svariate applicazioni di finishing per un confezionamento ottimizzato di stampati variabili e personalizzati.
Touchless Workflow è il concept con cui Müller Martini garantisce una gestione automatica dei processi e dei dati di produzione, nonché un collegamento in rete completo dei suoi impianti. Questo percorso include praticamente tutte le fasi di produzione, dall’ordine alla spedizione. Ad esempio, con il sistema di produzione libri digitale SigmaLine vengono realizzati in sequenza blocchi-libro personalizzati, completamente differenziati per contenuto, numero di pagine, formato e spessore, in tirature di una copia singola.
I sistemi di accavallatura-cucitura digitali Presto II Digital e Primera MC Digital schiudono nuove possibilità nel campo delle applicazioni dell’accavallatura-cucitura. Con questi impianti si possono, ad esempio, produrre in modo efficiente e con un alto livello di qualità piccole tirature di riviste, cataloghi e materiale didattico personalizzato. Grazie ai sistemi di alimentazione modulare, le linee di accavallatura-cucitura vengono facilmente collegate in ogni processo produttivo digitale. Possono essere impiegate sia per la stampa offset che digitale, incrementando il grado d’efficienza degli impianti e garantendo una maggiore redditività.
Per la tiratura singola, Müller Martini ha sviluppato la versione digitale della brossuratrice Alegro, che può essere impiegata per il confezionamento di prodotti digitali, stampati con procedimento tradizionale o con una combinazione dei due metodi (produzione ibrida).
Degna di nota è anche la combinazione della brossuratrice Vareo abbinata ad InfiniTrim. Müller Martini ha sviluppato una soluzione per trilaterale touchless Workflow rivoluzionaria, che per ogni singolo prodotto assicura il corretto posizionamento e la pressatura ideale. In perfetto abbinamento alla brossuratrice Vareo grazie al sistema Connex è possibile collegare tutte le fasi, partendo dal file PDF per il rilevamento delle informazioni sui libri. I dati relativi a formato e commessa vengono quindi elaborati per la macchina da stampa digitale. Il singolo libro viene stampato su una banda e lavorato in un blocco-libro, che viene incollato alla copertina nella brossuratrice Vareo, quindi tagliato nel formato definitivo dal trilaterale InfiniTrim. Formato, spessore e contenuto di ogni libro possono variare e tutte le impostazioni sono completamente automatiche.
Inoltre, il nuovo mettirisguardi permette di produrre a livello industriale blocchi libro cartonati di alta qualità in tirature da una sola copia proprio grazie all’abbinamento Vareo/InfiniTrim. Grazie alla nuova soluzione compatta VBA/Vareo/InfiniTrim, ora Muller Martini assicura che i blocchi di libri con risguardi e garza di rivestimento possano essere prodotti in linea anche in tirature molto piccole. La nuova configurazione dell’impianto, progettata in linea con la filosofia di Muller Martini Finishing 4.0, porta ai legatori il grande vantaggio di poter produrre economicamente quantità molto piccole di tirature, fino a una copia sola per commessa, sia nel settore del softcover che in quello del cartonato.

Players: MULLER MARTINI
© Copyright 2019. PrintPUB.net - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy