Nuova Gallus RCS 430 per la stampa di etichette

22 settembre 2017
Sanfaustino Label & Zardini, continua l’attuazione del piano industriale dei due partner, che si declina su tre pilastri fondamentali: efficienza operativa, investimenti strutturali e rafforzamento commerciale.
A confermarlo l’entrata in funzione della nuova Gallus RCS 430, rotativa dotata di 9 unità, di cui 6 offset, 2 flexo più lamina a caldo o a freddo, macchina con possibilità di configurazioni infinite che può inoltre stampare sulla colla dell’etichetta oppure sulla siliconata senza dover utilizzare una croce d’inversione, quindi mantenendo il registro stabile pur producendo ad altissima velocità.

La Gallus RCS 430 è una macchina non per tutti, unica per la sua flessibilità, la si trova solo in gruppi multinazionali per la stampa di etichette dove le altissime performance garantiscono prezzi di mercato competitivi.

Oltre alla RCS 430, nello stabilimento di Marano di Valpolicella sono operative 7 Semirotative combinate offset, seri, flexo, lamine, tutte Gallus TCS 250 e ECs 340, il top della tecnologia disponibile oggi sul mercato, macchine adatte per la produzione di etichette d’eccellenza.

Il Gruppo Sanfaustino festeggia quest’anno il suo 60° anniversario, la storia di chi ha saputo intuire, attraversare e cavalcare con successo tutte le evoluzioni tecnologiche.

Oggi con un fatturato di 50 milioni si proietta nel futuro con l’obbiettivo di raggiungere nuovi importanti traguardi.
Tags: Gallus
© Copyright 2018. PrintPUB.net - Privacy policy