Nuova Stampa festeggia i 50 anni di attività con Komori

14 febbraio 2018
Nuova Stampa, una piccola azienda in Revello-Cuneo, nel nord-ovest d’Italia, raggiunge quest’anno i 50 anni di attività, e dovendo rinnovare il finishing ha acquistato un nuovo tagliacarte Apressia CT 137.
L’azienda fondata dal papà Carlo Castellino viene oggi sviluppata dai fratelli Riccardo, Diego e Massimo. “La Nuova Stampa – spiega Massimo Castellino – si è ritagliata un ruolo di rilievo in zona nella stampa di volumi legati all’attività del territorio, di depliantistica in basse tirature e servizi per il mercato ortofrutticolo, motore economico della zona”.

La sfida di Nuova Stampa è stata e si evoluta nel corso di questi cinquant’anni nel dare un servizio completo al cliente gestendo il processo di lavorazione dalla parte creativa sino alla legatura, quindi una velocità di realizzazione che passa per il flusso completo – imposizione, computer to plate, stampa, taglio, piega e brossura – sono il lavoro quotidiano che l’azienda svolge e vuole rendere ancora più efficiente.

Proprio nel taglio, eseguito sino a pochi giorni fa con un’attrezzatura vetusta, è stato individuato l’anello debole della produzione, e vista l’importante ricorrenza del 2018 i fratelli Castellino hanno deciso di investire in questa macchina, ritenuta a volte non primaria, ma che di fatto ha un’importanza fondamentale nel ciclo produttivo, specie nelle basse tirature.

Essendo utilizzatori soddisfatti del marchio con una Komori Lithrone 528, quando è stato il momento della scelta, “una approfondita disamina tecnica – dichiara Diego Castellino – ha fatto cadere la stessa sulla tagliacarte Apressia nel formato più grande 137 cm di luce, per una migliore ergonomia nella lavorazione della risma 70-100.

“Anche la robustezza costruttiva – aggiunge Riccardo – con un peso di circa 500 kg in più rispetto ai concorrenti, ci ha pienamente convinti della bontà del prodotto anche se di recentissima costruzione”.

Ma la motivazione più forte è di Massimo: “Abbiamo scelto Komori perché apprezziamo la serietà, tutta giapponese, che si accompagna a innovazione, tecnologia e per continuare un rapporto già fruttuoso e consolidato con il produttore che da anni ci segue con merito”.

“Continuare a velocizzare il processo di lavorazione per dare un servizio ancora più rapido: questa è la mission aziendale”, afferma la proprietà. “Siamo attratti dalla tecnologia Komori HUV, di fatto ad oggi l’unica che permetta una veloce e sicura essiccazione dell’inchiostro a costi ragionevoli. Se continuerà a consolidarsi la buona fase economica in atto, sicuramente affronteremo investimenti in questo senso in futuro”.

© Copyright 2010-2018 BE-MA - Tutti i diritti riservati - Privacy policy
BE-MA editrice - 20128 Milano - via Teocrito 47 - tel +39 02 252071 - Fax +39 02 27000692