Preparare un file pronto per la stampa

14 gennaio 2011
La creazione di file PDF pronti per la stampa è un’operazione di per sé complessa e che comporta non pochi rischi. Seguendo determinate regole alcuni gravi errori possono però essere evitati.

La mancanza di regole per la preparazione di un file PDF per la stampa è uno dei fattori determinanti problemi tecnici in fase di stampa. Motivazione di fondo che conduce a tali errori è legata al fatto che un buon numero di aziende grafiche utilizzano ancora al proprio interno file “nativi” evitando di creare i PDF oppure richiedono file “aperti”, in modo da poter correggere piccoli errori, ma forse incoscienti dei rischi e dei tempi operativi che servono per tali interventi.
Per preparare un file PDF realmente pronto per la stampa, si deve innanzitutto stabilire e determinare il suo scopo, in particolare la tipologia di stampa utilizzata, sia essa offset, rotooffset, flexografica, rotocalco, digitale, ecc.

.

Clicca qui per leggere l'articolo tecnico completo

© Copyright 2010-2017 BE-MA - Tutti i diritti riservati - Privacy policy
BE-MA editrice - 20128 Milano - via Teocrito 47 - tel +39 02 252071 - Fax +39 02 27000692