The power of (UV) light

11 dicembre 2019
L’edizione 2019 del Taga Day si è concentrata sulla tecnologia UV, un tema di forte interesse che ha richiamato numerosi partecipanti desiderosi di approfondire l’argomento e confrontarsi con le aziende che hanno partecipato alla stesura del nuovo documento tecnico TAGA.DOC.19 – la Tecnologia UV.
L’annuale incontro con i soci Taga Italia di quest’anno ha trattato un tema molto attuale e di enorme interesse per il settore della comunicazione stampata: la stampa offset con polimerizzazione UV.
Come sottolineato dall’oggetto della giornata “The power of light”, il Taga Day 2019 si è focalizzato sul lavoro di ricerca e test dei tecnici e dei soci impegnati in questo settore e dai cui sforzi è nato il TAGA.DOC.19 - la Tecnologia UV. Un documento tecnico, un vademecum, una Forma Test, un insieme di consigli, che hanno lo scopo di diffondere, fare conoscere ed utilizzare, in modo conforme, a tutti coloro che con essa operano, questa tecnologia sempre più applicata nel settore della stampa.
La giornata, ospitata presso gli spazi del Padre Monti - Fondazione Daimon di Saronno, ha visto la partecipazione di oltre 130 partecipanti, che hanno manifestato il loro apprezzamento per gli argomenti e per come sono stati trattati.
La manifestazione si è aperta con il rituale saluto del “padrone” di casa Renzo Bertoldo, presidente della Fondazione Daimon, che ha ereditato la storia decennale dell'Associazione Padre Monti e che prosegue nel fornire formazione in ambito tecnico professionale Grafico Industriale con l’Istituto Tecnico “Luigi Monti” e il “Centro di Formazione Professionale ‘Padre Monti’”.
Ha fatto seguito il benvenuto da parte del presidente uscente di Taga Italia, David Serenelli (nella foto), che, dopo aver offerto una panoramica delle attività di ricerca portate avanti negli ultimi mesi dall’associazione, ha aperto i lavori introducendo i temi della giornata.
Nell’arco della giornata non sono mancati gli interventi istituzionali da parte del presidente di Assografici, Emilio Albertini, e del fondatore e presidente onorario di Taga Italia, Emilio Gerboni, che con le loro parole hanno voluto sottolineare l’importanza della formazione e della ricerca tecnica.

Fare luce sull’UV
Sul palco si sono succeduti Adalberto Monti, Elia Nardini e Manuel Trevisan, che con i loro interventi hanno quindi riportato le sperimentazioni eseguite dal Gruppo di Lavoro “Bilanciamento cromatico”, mostrando le ultime misurazioni fatte sui test offset eseguiti presso Ruggeri Grafiche.
Hanno inoltre illustrato alcune delle attività del Gruppo di Lavoro “Tecnologia UV” che hanno portato allo sviluppo del documento tecnico TAGA.DOC.19, che ha previsto anche una sperimentazione “sul campo” e lo sviluppo di una Forma Test, presentata proprio in occasione del Taga Day, dedicata alla stampa UV e studiata appositamente per evidenziare quei particolari utili a chi deve operare con questa tecnologia (aumento del punto, la riproduzione tonale, il gamut, ecc.).
Quello redatto da Taga Italia è un documento che rappresenta un valido contributo al settore della stampa e che può essere impiegato come riferimento tecnico per gli operatori e i professionisti. Data la vastità degli argomenti e delle applicazioni, il Gruppo di Lavoro ha deciso di concentrarsi, per i contenuti del Documento Tecnico dedicato alla Tecnologia UV, unicamente sulla stampa ‘lito-offset’, nello specifico a foglio. 
A seguire, i rappresentanti dei maggiori player del settore, che hanno contribuito alla stesura del documento, hanno illustrato lo stato dell’arte delle tecnologie disponibili sul mercato, la loro evoluzione e i vantaggi derivanti dalla loro applicazione, non trascurando gli aspetti normativi e legati alla sicurezza.
Gli argomenti trattati durante i diversi interventi: classificazione della tecnologia UV con una panoramica su durata, efficienza e manutenzione delle lampade UV; la formulazione degli inchiostri UV; caratteristiche dei rulli, dei teli gommati e dei prodotti chimici; le configurazioni delle macchine UV; la sicurezza degli utilizzatori e degli ambienti di lavoro.
Successivamente, i rappresentanti delle aziende sono stati coinvolti, assieme ai tecnici Taga Italia, in una tavola rotonda sulla Tecnologia UV moderata da Angelo Meroni. Il dibattito, che ha suscitato particolare interesse presso i molti professionisti e tecnici presenti in sala, è stata un’ottima occasione per ricevere una molteplicità di informazioni utili su questo tema estremamente attuale. Il consenso di pubblico ha portato Taga Italia a ringraziare apertamente le società che hanno reso possibile questo momento di confronto, in particolare Colorgraf, PrintabLed, Sun Chemical, Komori, Printgraph e Tecnologie Grafiche.
La giornata si è conclusa con l’elezione del nuovo consiglio direttivo di Taga Italia, che sarà in carica per il biennio 2020-2021: l’assemblea ha confermato il direttivo uscente, che avrà il compito di proseguire e confermare gli ottimi risultati raggiunti fino ad oggi. 


Players: TAGA ITALIA
© Copyright 2020. PrintPUB.net - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy