I trend 2017 della comunicazione visiva

23 dicembre 2016
I trend della fotografia evolvono e cambiano velocemente. Nel 2016, secondo Deloitte, 2,5 trilioni di fotografie sono state condivise e salvate online; il 90% di queste sono state scattate con uno smartphone.

Siamo parte di una cultura che documenta ogni giorno azioni, esperienze, ritratti e piccoli dettagli, spesso automaticamente e nel momento in cui accadono. Come cambieranno la tecnologia e i social media nel 2017? Da un’analisi dei dati prodotti dall’algoritmo di ricerca di Depositphotos e dalla collaborazione con i migliori designer e fotografi del settore è emerso quale sarà la richiesta di contenuti visivi. Illustriamo, di seguito, i trend più significativi che continueranno a dominare la comunicazione visiva.
1. 90s ARE BACK – FOR REAL
I bambini degli anni ’90 sono diventati il maggior target di audience per i brand e l’uso dei social media li ha aiutati nel diventare brand ambassador. Ciò significa che la nostalgia per gli anni ’90 rimarrà nei trend visivi della comunicazione, con immagini più sincere, candide e vicine alla vita reale, istantanee stile polaroid e un audace stile colorato. I filtri associati ai film anni ’90 aggiungono un tocco personale alle fotografie, offrendo un effetto storytelling che spesso manca alle foto digitali.
2. EMOZIONI E MOVIMENTO
In un’epoca in cui siamo tutti un po’ fotografi, la domanda di immagini originali, candide e autentiche continua a crescere. Consumatori altamente “visual oriented” vogliono emozioni, difetti, la grinta della vita e delle persone reali in azione. Fotografie che personalizzano una storia e catturano un momento, come una storia su Snapchat, continuano ad essere di forte tendenza. Queste immagini hanno il potere di catturare l’attenzione e la fedeltà del consumatore.
In Depositphotos, le ricerche con la parola chiave “autentico” sono aumentate di quasi tre volte durante il 2016.
3. CONNECTED WORLD
Abbiamo fiducia nei nostri dispositivi smart per la nostra salute e la nostra sicurezza, li usiamo per leggere notizie e condividere i momenti della nostra quotidianità attraverso i social media. Non abbiamo ancora raggiunto l’unicità e i contenuti non possono tenere il passo con i rapidi progressi tecnologici. Di conseguenza, il mercato continuerà a rappresentare AI e VR con immagini vaghe e che disorientano, che non riflettono come sono e come funzionano queste tecnologie ma emulano idee, attività e emozioni.
La domanda di immagini relative a “Internet of things” su Depositphotos è raddoppiata nel 2016, e continuerà a crescere.
4. [ANCORA] STEREOTIPI DIFFICILI
La fotografia realistica mette in mostra l’immagine del mondo in cui viviamo, con un accento sulla diversità attraverso le rappresentazioni di differenze etniche, sessuali, culturali e di apparenza. Immagini legate al non convenzionale, alle diverse personalità sui luoghi di lavoro, al tempo libero e alle attività fisiche sono molto richieste nel micro stock e stanno costruendo un trend sui media.
Come può la fotografia di stock aiutare a combattere gli stereotipi di genere? Per combattere le sfide con gli stereotipi nel mercato delle immagini, dobbiamo curare una collezione di fotografie che promuovano l’uguaglianza, eliminando le supposizioni relative ai ruoli e alle professioni.
5. IL DOMINIO DEI VIDEO
I contenuti video stanno esplodendo nei social media, sui siti aziendali e nella pubblicità. Secondo Syndacast, entro il 2017 i contenuti video occuperanno il 74% di tutto il traffico internet. 360 gradi, 4K e video aerei sono alcuni dei trend più caldi di quest’anno, grazie alle nuove attrezzature che permettono di girare in questi formati. Anche i gif sono popolari sui social media e sono il formato perfetto per le anteprime.
6. ASTROPHOGRAPHY
Con le ultime dichiarazioni di Elon Musk e i successi del progetto della NASA, la Luna, Marte ed il resto del cosmo adesso sembrano più vicini che mai. Nella seconda metà del 2016, abbiamo assistito a un picco di interesse per le foto di stock dello “spazio”, con un incremento delle richieste di ricerca del 56%. Le fotografie con stelle sono state trasformate in campioni di tessuto, sfondi e addirittura in colorazioni per capelli.
7. NATURA MORTA BRILLANTE
La vita degli oggetti inanimati parla da sé. Le persone sono sempre alla ricerca di simboli e della giocosità impertinente dell’interpretazione visiva. A volte, la fotografia di un oggetto di tutti i giorni può raccontare una storia meglio dello scatto di un’azione. Attraverso l’uso di colori vividi e di contrasti, una foto accattivante di un oggetto rende del tutto l’idea. Fotografie di gadget, cibo, accessori e utensili si trasformeranno in luminose immagini pop-art.
8. PAESAGGI MINIMALISTI
Un lifestyle minimal è di tendenza nel mondo e trova la sua espressione anche nella comunicazione visiva. La fotografia minimalista è stata di grande tendenza per un paio di anni; ha decorato blog famosi, immagini di brand e moodboard. Quest’anno sarà tutto dedicato ai paesaggi, il segreto è lasciare pochi elementi nello scatto e rimuovere ogni altra distrazione, così come far padroneggiare il minimalismo attraverso la manipolazione del colore.
9. FOTOGRAFIA CON DRONI
La fotografia con droni è diventata fondamentale per i wedding planner e sembra che stia prendendo piede anche in altre categorie della fotografia. I droni portano con sé la possibilità di giocare senza limiti con nuove angolazioni e illuminando oggetti ordinari in una prospettiva mai vista prima, da impressionanti fotografie di paesaggi cittadini e coste mozza fiato fino a nuovi angoli su architetture e viaggi.
10. MODELLI SEMPLICI
I modelli minimalisti hanno un grande vantaggio, sono versatili e possono essere usati per un’ampia gamma di impieghi. La domanda di immagini per sfondi è in crescita. Gli sfondi sono personalizzabili e possono aiutare a comunicare un messaggio in un modo artistico, purché siano autentici, unici e audaci,. Da un lato, c’è una richiesta di fotografie che catturano oggetti ordinari rivelando modelli di natura, design grafico o tessile. Dall’altro lato, c’è un’esigenza di modelli con linee semplici e colori forti che aiutino a creare interfacce pulite per smartphone e altri dispositivi.
11. GENERAZIONE Z – TECHNOLOGY DRIVEN
Si tratta della prima generazione dell’era digitale, che sta crescendo in un mondo multiculturale, pragmatica e lavoratrice. Questi ragazzi e teenager sono il target di audience di innumerevoli campagne di marketing e brand, sono noti per essere dei big spender. Le immagini di teenagers e giovani che incarnano l’essenza della Generazione sono difficili da catturare ma tremendamente di tendenza.
12. DIY STORIES
Ammiriamo imprenditori e artisti, adoriamo gli oggetti personalizzati e fatti a mano e i progetti di crowd found coraggiosi. Mentre la produzione di massa e la cultura del consumismo dominano ancora il mondo, i piccoli business e la filosofia del Do-It-Yourself hanno vinto i cuori di milioni di consumatori. Le richieste di ricerca per immagini di stock di “patchwork” sono aumentate del 98% e di “imprenditore” il 124% nel 2016.

© Copyright 2010-2017 BE-MA - Tutti i diritti riservati - Privacy policy
BE-MA editrice - 20128 Milano - via Teocrito 47 - tel +39 02 252071 - Fax +39 02 27000692