Kappadue Arti Grafiche amplia il reparto cartotecnico con Heidelberg

13 luglio 2018
L’azienda trevigiana rinnova la sua partnership con Heidelberg per continuare a crescere nel mercato. Ha potenziato, infatti, il proprio reparto di cartotecnica con una doppia installazione: una autoplatina Easymatrix 106 CS rialzata, completamente automatizzata per la fustellatura di carte e cartoncini; e una piega-incolla Diana Easy 85 di ultima generazione per la chiusura e l’incollaggio di astucci e scatole.
Kappadue Arti Grafiche – con sede a Ramon di Loria in provincia di Treviso – può contare sull’esperienza quarantennale dei due soci fondatori Forner e Favero e sulla passione dei loro quattro figli e di un gruppo di tecnici preparati e responsabili nonché appassionati del proprio lavoro. Asset che le hanno permesso di vivere una costante crescita in termini di clientela e fatturato fino a diventare un’importante realtà imprenditoriale nel settore della grafica, della stampa commerciale, editoriale e del packaging.

Attualmente, Kappadue Arti Grafiche dispone di un reparto di fotografia industriale, di un reparto di progettazione e realizzazione grafica, di reparti di stampa digitale e offset e di rifinitura e confezione degli stampati. Fiore all’occhiello di quest’ultimo è la macchina da stampa offset Heidelberg Speedmaster CD 102 con 5 colori in linea con verniciatore acrilico e forno I.R. Si tratta di una macchina completamente automatizzata, performante e polivalente, che permette di stampare su un’ampia varietà di carte e cartoncini di diverse finiture e spessori. Ad essa, grazie alla storica partnership con Heidelberg, si sono da pochi mesi aggiunte la fustellatrice Easymatrix 106 CS e la piegaincollatrice Diana Easy 85 a completamento del reparto cartotecnico.

Grazie a questa potenzialità, Kappadue si pone al top di gamma nella produzione di qualsiasi stampato commerciale e pubblicitario, specialmente dove sia richiesto un valore aggiunto al prodotto.

L’autoplatina Easymatrix 106 CS può lavorare formati che variano da 705x 1.060 mm a 300x 350 mm. Fra le sue caratteristiche, che la rendono unica nel suo genere, spiccano la centratura motorizzata del bancale, la regolazione micrometrica della piastra di taglio, la chiusura rapida del telaio, il center line e la chiusura rapida nella stazione di estrazione. Il tutto con una semplicità di utilizzo e a una velocità di cambio formato che ha permesso a Kappadue Arti Grafiche di aumentare in poco tempo produzione e soddisfazione dei clienti.

Diana Easy dispone di una configurazione di base in grado di processare scatole lineari e fondo automatico, con formato massimo aperto dell’astuccio di 850mm e un minimo chiuso di 20mm. La sua forma ergonomica consente un facile accesso – con un cambio cinghie mettifoglio di soli trenta secondi – e garantisce una produzione sicura grazie alla sua grande stabilità unica nel mercato.

Con queste nuove attrezzature l’azienda supporta con grande efficacia il settore del packaging di alta gamma, fornendo ai propri clienti un servizio a 360 gradi che comprende lo studio e lo sviluppo di prototipi su richiesta del cliente, la realizzazione grafica, la stampa e la confezione di astucci e scatole anche con forme, finiture particolari e personalizzate di grande impatto visivo.

Lo sviluppo dell’azienda è sempre stato improntato sulla sostenibilità e in funzione del rispetto ambientale. A tal proposito Kappadue ha ottenuto l’importante certificazione F.S.C., che garantisce la provenienza di carte e cartoncini esclusivamente da foreste correttamente gestite e utilizza ormai da tempo solo prodotti ecocompatibili e inchiostri esclusivamente a base vegetale.

Inoltre, fin dalla primavera 2010, è stato installato un impianto fotovoltaico per la produzione di energia elettrica e un impianto di illuminazione a LED che garantiscono un importante risparmio energetico.
© Copyright 2018. PrintPUB.net - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy