Ricoh, nuova flatbed per i’Industrial decoration

2 ottobre 2017
Lo stand di Ricoh a Viscom Italia 2017 valorizza i nuovi scenari e le opportunità del comparto della comunicazione visiva, offrendo ai visitatori spunti per fare innovazione e sperimentare nuove frontiere. Novità presentata in anteprima al mercato europeo sarà Ricoh Pro™ T7210, la prima soluzione flatbed UV, con cui l’azienda entra nel settore dell’Industrial Decoration.
Un’ambientazione inedita che permette di toccare con mano tutte le possibili applicazioni, una full immersion nelle applicazioni visive tra elementi decorativi, pareti e arredi realizzati con le soluzioni di stampa proposte dall’azienda. “A Viscom 2017 – commenta Giorgio Bavuso, Direttore Industrial e Commercial Printing di Ricoh Italia – vogliamo stimolare la creatività e consentire ai visitatori di immergersi in percorsi innovativi che esaltano le potenzialità delle immagini. Raccontiamo storie visive per spiegare in che modo personalizzazione, tecnologie, materiali innovativi e colori speciali possono aiutare gli operatori del settore a diversificare l’offerta e ampliare il proprio mercato di riferimento”.

Ricoh scende in campo con diverse soluzioni grande formato per i mercati della decorazione d’interni ed esterni, comunicazione visiva, packaging/label, banner, stampa tessile, wrapping e signage and display. Oltre alla Ricoh Pro L4100 latex in configurazione sette colori (CMYK, arancio, verde e bianco), sono presentate in fiera importanti novità tecnologiche che ampliano l’offerta Commercial and Industrial Printing di Ricoh. Sono a disposizione dei visitatori soluzioni Inkjet che segnano un ulteriore passo di Ricoh nei mercati della stampa industriale su superfici rigide o flessibili (legno, PVC, resine e plastiche, alluminio, vetro…) e su capi di abbigliamento finiti (t-shirt, felpe, maglie, borse, cappellini, calze...).

Per quanto riguarda invece il foglio singolo per la stampa di materiale di marketing e comunicazione ad alto impatto visivo, è possibile vedere in azione Ricoh Pro C7100X, emblema della creatività grazie alla quinta stazione colore. I colori speciali neon si aggiungono al bianco e al trasparente per realizzare un’ampia varietà di effetti e personalizzazioni, aumentando così il coinvolgimento del destinatario della campagna di marketing o dei materiali promozionali. La soluzione è presente presso lo stand di Neopost (Pad. 8 - Stand H19), a pochi passi dallo spazio Ricoh, dove – per la prima volta in Italia – è installata in linea con Duplo System 350, il sistema professionale per la produzione di booklet.

La novità dello stand sarà Ricoh Pro T7210, soluzione flatbed UV ottimizzata per il settore dell’Industrial Decoration, che offre produttività elevata (fino a 100 m2/ora) e versatilità per la stampa su materiali rigidi e pesanti come vetro, legno, acciaio, composti di alluminio e metallo, utilizzati nel settore industriale sia per la decorazione d’interni sia per la costruzione.

La costante richiesta da parte del mercato di personalizzazione, flessibilità nella produzione di piccoli lotti e ampia scelta di supporti sono i driver che hanno portato Ricoh a sviluppare una soluzione flatbed con inchiostri UV e teste di stampa proprietarie.

“Ricoh Pro T7210 rappresenta un ulteriore passo nell’evoluzione continua della gamma Ricoh dando impulso all’innovazione nell’ambito della tecnologia di stampa inkjet”, commenta Graham Kennedy, Head of Commercial Inkjet Business, Commercial and Industrial Printing, Ricoh Europe. “L’integrazione della tecnologia inkjet nel portfolio di Ricoh servirà a generare fiducia nelle aziende clienti in un mercato in rapida evoluzione”.

La soluzione integra la tecnologia di stampa proprietaria di Ricoh ed è dotata di 12 teste di stampa industriali a goccia variabile della serie Ricoh MH54, caratterizzate da alta produttività e affidabilità nella gestione del getto d’inchiostro UV. Questo inchiostro è stato progettato per offrire elevata aderenza e prestazioni ottimali su un ampio ventaglio di materiali industriali rigidi.

Con una luce di stampa massima di 2,1 metri x 3,2 metri, Ricoh Pro T7210 è in grado di stampare su un unico supporto oppure su materiali pretagliati fino a 11 cm di spessore. Ciò consente agli stampatori e ai produttori industriali di stampare direttamente su diversi materiali per la realizzazione di prodotti finiti personalizzati tra cui piastrelle, pareti di vetro, porte, mobili e supporti industriali.

Ricoh Pro T7210 sarà disponibile per il mercato europeo a partire dall’inizio del 2018.

 

Pad. 8 – Stand L18
© Copyright 2010-2017 BE-MA - Tutti i diritti riservati - Privacy policy
BE-MA editrice - 20128 Milano - via Teocrito 47 - tel +39 02 252071 - Fax +39 02 27000692