Scende in pista il nono Converflex 2009

26 aprile 2010
In concomitanza con Grafitalia, Ipack-Ima e PlastIn concomitanza con Grafitalia, Ipack-Ima e PlastIn concomitanza con Grafitalia, Ipack-Ima e Plast

Dal 24 al 28 marzo 2009 Milano si trasformerà in un polo tecnologico tra i più importanti del panorama europeo: Converflex e Grafitalia si affiancano infatti nella prossima edizione ad Ipack-Ima e Plast. I padiglioni di fieramilano saranno così interamente occupati dalle quattro manifestazioni, in grado di offrire un panorama completo sulle tecnologie di processo e confezionamento.
Di particolare rilievo la decisione presa da Centrexpo di aprire ai visitatori le tre fiere con un unico ingresso: una volta accreditati sarà infatti possibile girare liberamente nei padiglioni delle tre mostre, una scelta che crea un’oggettiva sinergia fra arti grafiche, converting e packaging. Una sinergia che si allarga anche grazie alla collaborazione con le associazioni di riferimento: ACIMGA, ARGI e ASSOGRAFICI.

Due sorelle affiatate

La sinergia fra Converflex e Grafitalia non è una novità: si tratta infatti di un processo avviato da tempo ed ormai collaudato, che ha dimostrato la sua validità già nelle scorse edizioni e che oggi rappresenta, con Drupa, l’evento più completo in Europa, che consente agli operatori di farsi un quadro d’insieme sulle novità di settore senza perdere tempo. L’edizione 2006, ad esempio, è stata visitata da oltre 40.000 operatori, dei quali il 14% esteri: il 55% del totale è rappresentato da titolari d’azienda e personale direttivo, un dato che conferma l’importanza della manifestazione come momento di verifica fondamentale nelle decisioni di acquisto importanti.
Da non trascurare inoltre il carattere internazionale di Converflex e Grafitalia (l’edizione 2006 ha registrato visitatori provenienti da 90 paesi), favorito dal posizionamento della mostra che nel 2009 è l’appuntamento più completo nel mondo del converting e della stampa di imballaggi.

Uno spazio tutto per la carta

Nell’area in cui Grafitalia si interseca con Converflex si sviluppa Orizzonte Carte, un salone dedicato alla carta e al cartone, con la presenza dei più importanti produttori e distributori italiani ed esteri. Organizzata in collaborazione con Assocarta, è giunta ormai alla sua quarta edizione e propone materiali per l’editoria, l’ufficio e l’imballaggio, con soluzioni interessanti anche per il mondo delle etichette.

Dal 24 al 28 marzo 2009 Milano si trasformerà in un polo tecnologico tra i più importanti del panorama europeo: Converflex e Grafitalia si affiancano infatti nella prossima edizione ad Ipack-Ima e Plast. I padiglioni di fieramilano saranno così interamente occupati dalle quattro manifestazioni, in grado di offrire un panorama completo sulle tecnologie di processo e confezionamento.
Di particolare rilievo la decisione presa da Centrexpo di aprire ai visitatori le tre fiere con un unico ingresso: una volta accreditati sarà infatti possibile girare liberamente nei padiglioni delle tre mostre, una scelta che crea un’oggettiva sinergia fra arti grafiche, converting e packaging. Una sinergia che si allarga anche grazie alla collaborazione con le associazioni di riferimento: ACIMGA, ARGI e ASSOGRAFICI.

Due sorelle affiatate

La sinergia fra Converflex e Grafitalia non è una novità: si tratta infatti di un processo avviato da tempo ed ormai collaudato, che ha dimostrato la sua validità già nelle scorse edizioni e che oggi rappresenta, con Drupa, l’evento più completo in Europa, che consente agli operatori di farsi un quadro d’insieme sulle novità di settore senza perdere tempo. L’edizione 2006, ad esempio, è stata visitata da oltre 40.000 operatori, dei quali il 14% esteri: il 55% del totale è rappresentato da titolari d’azienda e personale direttivo, un dato che conferma l’importanza della manifestazione come momento di verifica fondamentale nelle decisioni di acquisto importanti.
Da non trascurare inoltre il carattere internazionale di Converflex e Grafitalia (l’edizione 2006 ha registrato visitatori provenienti da 90 paesi), favorito dal posizionamento della mostra che nel 2009 è l’appuntamento più completo nel mondo del converting e della stampa di imballaggi.

Uno spazio tutto per la carta

Nell’area in cui Grafitalia si interseca con Converflex si sviluppa Orizzonte Carte, un salone dedicato alla carta e al cartone, con la presenza dei più importanti produttori e distributori italiani ed esteri. Organizzata in collaborazione con Assocarta, è giunta ormai alla sua quarta edizione e propone materiali per l’editoria, l’ufficio e l’imballaggio, con soluzioni interessanti anche per il mondo delle etichette.

Dal 24 al 28 marzo 2009 Milano si trasformerà in un polo tecnologico tra i più importanti del panorama europeo: Converflex e Grafitalia si affiancano infatti nella prossima edizione ad Ipack-Ima e Plast. I padiglioni di fieramilano saranno così interamente occupati dalle quattro manifestazioni, in grado di offrire un panorama completo sulle tecnologie di processo e confezionamento.
Di particolare rilievo la decisione presa da Centrexpo di aprire ai visitatori le tre fiere con un unico ingresso: una volta accreditati sarà infatti possibile girare liberamente nei padiglioni delle tre mostre, una scelta che crea un’oggettiva sinergia fra arti grafiche, converting e packaging. Una sinergia che si allarga anche grazie alla collaborazione con le associazioni di riferimento: ACIMGA, ARGI e ASSOGRAFICI.

Due sorelle affiatate

La sinergia fra Converflex e Grafitalia non è una novità: si tratta infatti di un processo avviato da tempo ed ormai collaudato, che ha dimostrato la sua validità già nelle scorse edizioni e che oggi rappresenta, con Drupa, l’evento più completo in Europa, che consente agli operatori di farsi un quadro d’insieme sulle novità di settore senza perdere tempo. L’edizione 2006, ad esempio, è stata visitata da oltre 40.000 operatori, dei quali il 14% esteri: il 55% del totale è rappresentato da titolari d’azienda e personale direttivo, un dato che conferma l’importanza della manifestazione come momento di verifica fondamentale nelle decisioni di acquisto importanti.
Da non trascurare inoltre il carattere internazionale di Converflex e Grafitalia (l’edizione 2006 ha registrato visitatori provenienti da 90 paesi), favorito dal posizionamento della mostra che nel 2009 è l’appuntamento più completo nel mondo del converting e della stampa di imballaggi.

Uno spazio tutto per la carta

Nell’area in cui Grafitalia si interseca con Converflex si sviluppa Orizzonte Carte, un salone dedicato alla carta e al cartone, con la presenza dei più importanti produttori e distributori italiani ed esteri. Organizzata in collaborazione con Assocarta, è giunta ormai alla sua quarta edizione e propone materiali per l’editoria, l’ufficio e l’imballaggio, con soluzioni interessanti anche per il mondo delle etichette.

Tags: ARGI
© Copyright 2019. PrintPUB.net - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy