Smyth annuncia due importanti partnership

12 dicembre 2018
Quando l’alta tecnologia si integra con un unico obiettivo nascono sinergie eccellenti. È quello che è successo con Smyth Srl, punto di riferimento mondiale nella progettazione e produzione di sistemi integrati di cucitura a filo refe, dedicati alla produzione editoriale offset e digitale, che ha siglato due importanti partnership.
SMYTH – TECNAU
La prima partnership siglata da Smyth Srl coinvolge la Tecnau Srl di Ivrea, specialista nella progettazione e produzione di sistemi di gestione, controllo e finitura della carta per l’industria grafica.
La sinergia con Tecnau conferma il progetto industriale e la strategia di crescita di Smyth, con l’obiettivo di espandere la propria offerta, integrandola con macchine per l’alimentazione dei fogli da bobina ad alto contenuto tecnologico che garantiscono i più elevati standard di qualità nella proposta di soluzioni dedicate al book on demand.
La nuovissima proposta, realizzata per soddisfare la costante richiesta di sistemi di piega e cucitura Smyth alimentati da bobina, collega in linea lo Svolgitore u10 e la taglierina TC 7000 HS Tecnau con la nuova e ancora più performante Smyth DX-70 PLUS. Un progetto che permette, grazie alla gestione totalmente automatica della linea, una semplice ed intuitiva gestione di tutte le commesse stampate in digitale da bobina cucite a filo refe.

SMYTH – CANON
Altra partnership strategica, che creerà importanti sinergie di integrazione dei rispettivi sistemi di finitura e stampa digitale anche a foglio, è quella recentemente intrapresa tra Smyth e Canon Italia. Una collaborazione nata grazie alla “complicità” di un’importante azienda grafica Piemontese, Stampatre Srl, che ha scelto di soddisfare la crescente richiesta di libri stampati in digitale, acquistando la terza linea di produzione composta dalla stampante Canon VarioPrint 6180 TITAN in linea con la Smyth DX-70 PLUS. Un’intuizione geniale del titolare, Angelo Rinaudo, fondatore della nota stamperia Torinese, che ha permesso di ottimizzare i processi produttivi della stampa e della confezione a filo refe dei blocchi libro. Oltre alle riconosciute doti di qualità e affidabilità della stampante digitale Canon, la recente installazione ha potuto beneficiare anche delle caratteristiche costruttive, uniche nel suo genere, della nuova Smyth DX-70 PLUS. Soluzioni tecniche che, grazie all’impiego della piegatrice a tasche prima della stazione di accumulo, permettono la composizione multipla delle singole segnature stampate e piegate in 8vi (anziché in 4ni) ottenendo un notevole risparmio nel numero di “click di stampa” e contribuendo efficacemente alla riduzione dei costi e dei tempi di produzione, minimizzando l’impiego di personale.

Players: CANON ITALIA, SMYTH
© Copyright 2019. PrintPUB.net - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy