Wohlenberg, soluzioni per piccole e grandi tirature

10 maggio 2012

Wohlenberg, rappresentata sul territorio nazionale da Baumann Italia, continua a investire nella ricerca di nuove proposte, cercando nuove soluzioni ad alta tecnologia che possano soddisfare dal digitale delle piccole tirature all’alta produttività.
La soluzione proposta è il tagliacarte Wohlenberg di luce 132 cm, un sistema di taglio automatico per le medie e piccole tirature, con carico anteriore. Gli automatismi della linea sono stati studiati per ottimizzare i tempi di attesa dell’operatore. Il carico delle risme avviene sulla parte anteriore del tagliacarte che, in combinazione con un sistema di pinza rotante, gestisce in automatico la sequenza di taglio di pinza e squadra, permettendo all’operatore nel frattempo di preparare le risme pareggiate. L’operazione di carico dal pareggiatore avviene completamente in automatico. Il tagliacarte Wohlenberg è dotato di sistema di eliminazione automatico dei rifili ASE, che permette di utilizzare la sequenza automatica del taglio senza l’intervento dell’operatore, aumentandone l’automazione. Il tagliacarte è in grado di gestire il flusso di lavoro JDF CIP4 per la gestione e programmazione delle commesse in linea.
Wohlenberg propone, inoltre, tre soluzioni di brossura con un range di velocità che va dalle 2.000 alle 9.000 copie ora. Nella nicchia 2.000-3.000 copie ora troviamo una macchina che è l’evoluzione dell’attuale Quickbinder, la Quickmax. La macchina può essere allestita in tre versioni: Compact, Halfline, Inline. La versione Compact ha la prerogativa di essere una macchina versatile principalmente utilizzata nella soluzione stand alone, la versione Halfline invece ha un sistema brevettato di uscita a cassetti per il preimpilamento dei libri e predisposto per collegare un trilaterale in linea senza l’utilizzo di tappeti, mentre la versione Inline è completata dalla possibilità di mettere in linea una raccoglitrice e può raggiungere una velocità di 3.000 copie ora. Infine la Quickmax potrà essere dotata di tutta una serie di accessori che la rendono flessibile per essere utilizzata nella finitura della stampa digitale.
Nella fascia di velocità di 7.000 copie ora si inserisce la nuova brossura di nome “Vento”. Questa macchina è proposta in due versioni: Universal e Dynamic. La versione Universal è strutturata per la lavorazione di blocchi libro cuciti, lavorazione con garzatura e lavorazioni speciali come la brossura svizzera e Otabinnd, mentre la versione Dynamic è più strutturata per lavorazioni di blocchi libri fresati, con l’utilizzo di colle poliuretaniche poiché può montare fino a 3 motori con tre differenti utensili di fresatura. Grazie all’utilizzo della tecnologia Dynamic Drive, è possibile raggiungere un set up veloce e regolare le principali funzioni senza fermare la macchina.
Infine, Phoenix, una macchina da 9.000 copie ora, con un formato di 51 cm, e che può raggiungere un spessore del blocco libro di 80 mm. La macchina è disponibile in due versioni a 23 e 30 ganasce, quest’ultima per le applicazioni two shots.
Ormai da anni Wohlenberg, e Baumann Italia per il territorio italiano, sono importanti partner di Blumer, l’azienda svizzera punto di riferimento di mercato per quanto riguarda macchine fustellatrici e fascettatrici ad alta produzione. Blumer propone due macchine fustellatrici ad alta produzione da mettere in linea, ad esempio, con un tagliacarte Wohlenberg 132 dotato di ASE. Si tratta della Atlas-1110 LS per la produzione di etichette fustellate con fascettatura in linea, e la Atlas 40, per la produzione di etichette squadrate e fascettate in multiplo. Verrà inoltre dimostrata una fustellatrice Atlas DG18 con il cilindro di contropressione, per una fustellatura precisa con materiali come fogli di alluminio, plastica ecc.

Players: BAUMANN ITALIA
© Copyright 2019. PrintPUB.net - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy