RadTech Europe, ispirazione e innovazione per l'UV

5 febbraio 2020
Un'occasione, quella dell'ultima edizione di RadTech Europe Conference, per riflettere sulla conversione del mercato a favore della tecnologia UV ed EB e per cogliere le opportunità di scambio di conoscenze ed esperienze tra professionisti.
Grande partecipazione all'ultima edizione di RadTech Europe Conference, l'evento ha ospitato oltre 70 presentazioni e 350 partecipanti da 31 Paesi, tra cui utilizzatori della tecnologia, formulatori, fornitori e rappresentanti del mondo accademico.
Dato il grande interesse di potenziali nuovi professionisti per i trattamenti UV/EB, RadTech ha istituito una “sessione accademica” introduttiva il primo giorno dell'evento per fornire una solida base di conoscenza della tecnologia, dei mercati, della produzione e delle applicazioni per UV, EB e LED. L'appuntamento è stato tenuto da David Helsby, ex presidente di RadTech Europe. Successivamente, Dawn Skinner, Programme Chair ed ex presidente di RTE, e David Helsby – che insieme vantano un'esperienza di oltre un secolo in questo settore – hanno risposto alle domande del pubblico in una dinamica sessione questions & answers.

La conferenza plenaria
Durante la sessione plenaria di apertura, è stata presentata una dettagliata analisi del mercato, sulla base dell'indagine annuale condotta da RTE. Il comparto globale dei prodotti chimici formulati continua a crescere in tutto il mondo. È stato, inoltre, identificato il gap esistente tra tecnologia e applicazioni e sono stati illustrati preziosi aggiornamenti normativi su inchiostri e rivestimenti e sul REACH.

Formazione e approfondimento
Durante la RadTech Conference si sono tenuti numerosi seminari mirati, come quello dedicato agli utenti finali che ha approfondito il tema dell'imballaggio alimentare e la crescente attenzione posta sul rivestimento metallico, questioni affrontate con esempi pratici sull'utilizzo delle tecnologie UV/EB.
Grande attenzione è stata posta sulle tematiche relative alla salute e alla sicurezza e anche sugli sviluppi della polimerizzazione nei materiali compositi. È stato presentato uno studio mirato a raggiungere il pieno controllo delle proprietà dei polimeri durante la fotopolimerizzazione radicalica on-demand di materiali fibrorinforzati a matrice polimerica condotto da un team dell'Université de Haute Alsace, oltre a un'analisi sui trattamenti UV-LED e sui release liner trattati con tecnologia UV-LED a cura di Mathias Köhler dell'Istituto Fraunhofer per la ricerca applicata sui polimeri.

La strategia di radtech europe
Facendo un bilancio della due giorni nel suo insieme, il presidente di RadTech Europe Paul Kelly, di Luxsit Ltd (Regno Unito), ha commentato: “La nostra strategia consiste nel focalizzare l'energia di RadTech Europe sulla conversione del mercato a favore della tecnologia UV ed EB, sulla formazione e sull'opportunità di scambio di conoscenze ed esperienze tra professionisti affermati. Il programma di quest'anno ha rispecchiato bene questi tre pilastri fondamentali della nostra associazione”.
Infine, Dawn Skinner ha espresso la propria soddisfazione per la riuscita dell'evento: “L'affluenza di quest'anno ha confermato che la nostra conferenza biennale si è consolidata come una appuntamento importante per questo settore in quanto combina contenuti concreti con la possibilità di connettersi con le competenze degli altri professionisti del mercato e di fare networking”.
© Copyright 2021. PrintPUB.net - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy