Stampa 70, focus sul digitale in stampa e finitura

15 marzo 2021
Stampa 70, realtà grafica storica in provincia di Empoli, crede da sempre nell’innovazione come tappa fondamentale in un percorso di evoluzione. Per i suoi 50 anni, a fine 2020, l’azienda ha deciso di implementare il proprio parco macchine con il sistema di taglio completamente automatizzato Valiani, che ha offerto nuove opportunità per la prototipazione e le piccole tirature, in particolare in ambito cartotecnico.
Era il 1970 quando fu fondata Stampa 70, una piccola tipografia commerciale all’interno di un magazzino nel centro di Empoli. La produzione contava di svariate tipologie di stampati commerciali, quali bolle, buste, carta da lettere, dépliant e cartellini, che in quel periodo erano estremamente richieste, in quanto Empoli era un grosso centro della manifattura sartoriale.
“Da allora la passione e l’entusiasmo per il lavoro non sono cambiati e l’azienda si è evoluta. – racconta Gianni Marradi, titolare di Stampa 70 – Negli anni ’90, abbiamo deciso di portare all’interno tutto il know how, dalla prestampa fino alla stampa digitale. Sebbene fossimo cresciuti nell’epoca analogica, gradualmente le competenze si sono spostate sempre più verso la tecnologia digitale, ma le esperienze maturate negli anni sono sempre risultate utili, se non addirittura indispensabili”.
Oggi Stampa 70 lavora per settori diversi, tra i quali l’alimentare, la moda, la meccanica e molti altri e può contare su una produzione a ciclo completo, che va dalla progettazione dello stampato fino alla finitura, ed è in grado di supportare anche il lavoro di tipografie esterne che non hanno implementato la stampa digitale. La gamma di lavorazioni va dai prodotti di stampa digitale di piccolo e grande formato fino a prodotti cartotecnici.
“Ci siamo dotati di tecnologie all’avanguardia, come la Ricoh Pro C9200 con unità di finitura Plockmatic, prima in Europa. – spiega Marradi – Questa soluzione ci permette di stampare fino al formato 33×100 cm in fronte/retro e ci consente di produrre lavori che un tempo erano realizzabili solo con processi di stampa offset. La nostra esperienza nella gestione del colore ci consente di risolvere qualsiasi problema cromatico per arrivare a un risultato ottimale. Per quanto riguarda la finitura siamo in grado di offrire la plastificazione e la laminazione con foil metallici. In entrambi i casi, il vantaggio del digitale è quello di poter realizzare queste lavorazioni anche su quantità molto ridotte di stampati”.


Una new entry nel post-stampa
Con l'obiettivo chiaro di ampliare l’offerta prodotti, in particolare in ambito cartotecnico, alla fine di ottobre del 2020 l’azienda ha implementato il proprio reparto post-stampa aggiungendo il sistema di fustellatura automatico Valiani Omnia, una soluzione totalmente automatizzata che mira a soddisfare l’esigenza di produttività ininterrotta, senza la costante presenza dell’operatore e senza la preoccupazione di errori, blocchi o sprechi. Il plotter automatizzato firmato Valiani nasce da un progetto interamente italiano, pensato e realizzato proprio nello stabilimento di Certaldo in provincia di Firenze per soddisfare una crescente esigenza di automazione nei cicli produttivi di fustellatura digitale. Dopo un giorno di installazione, il plotter è entrato subito in produzione e non sono state evidenziate criticità. Omnia è in grado di eseguire lavorazioni di taglio, mezzo taglio e cordonatura su un’ampia gamma di materiali, dispone di una telecamera per il riconoscimento dei crocini di stampa e di un sistema di importazione file tramite QR code. Un caricatore automatico garantisce un’autonomia di circa 600 fogli, il tutto per una superficie massima di taglio di 60x80 cm. Completano le caratteristiche della macchina un piano di lavoro aspirato, una capacità di taglio con testina oscillante fino a 12,7 mm e una velocità di taglio di oltre 1.000 mm/sec.
“L’esigenza sempre più stringente di realizzare lavori di cartotecnica, quali piccole produzioni di astucci pieghevoli o espositori, così come la fustella di cartelle, ci ha convinto a installare il nuovo plotter Valiani – spiega il titolare di Stampa 70. - I problemi principali su cui ci confrontiamo quotidianamente sono il tempo ridotto e la molteplicità dei lavori: questo sistema digitale e completamente automatizzato ci permette di completare le lavorazioni anche all’ultimo minuto, senza necessità di realizzazione di fustelle e di lunghi tempi di preparazione. È una risorsa interessante che ci consente di creare prototipi da mostrare ai clienti senza fare salti nel buio e quando richiesto realizzare il campione finito. Naturalmente, parliamo di commesse con tirature medio-basse".
Conclude Marradi: "Omnia ci ha fornito, senza dubbio, una capacità produttiva e una flessibilità che prima non era neppure ipotizzabile".

Leggi l’articolo completo sul n. di marzo di Rassegna Grafica

Players: Valiani
© Copyright 2021. PrintPUB.net - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy