Komori e MBO/H+H, connubio vincente per il post-stampa

22 luglio 2022
Con l’acquisizione di MBO da parte di Komori, avvenuta nella primavera 2020, il costruttore nipponico ha chiuso il cerchio e può oggi offrire soluzioni che coprono l’intera catena di processo.
Komori Italia è attualmente distributore ufficiale dei sistemi di finishing firmati MBO, nonché delle soluzioni a marchio H+H. Grazie a questa rappresentanza, la filiale italiana può vantare una gamma di soluzioni a 360°, dalla stampa al post-stampa comprese le soluzioni cloud e può dare maggiori opportunità ai propri clienti e anche ai prospect.

Massimiliano Veronesi, Amministratore delegato di Komori Italia, commenta: “I buoni motivi per scegliere MBO Postpress Solutions sono tanti. Per citarne solo alcuni, l’elevata precisione delle nostre macchine piegatrici, la loro affidabilità e l’ergonomia. Ogni cliente MBO ha necessità diverse. In qualità di azienda specializzata nelle piegatrici di fama internazionale, con un portafoglio completo di prodotti e servizi, siamo in grado di soddisfare qualsiasi tipo di esigenza personale e, grazie a sistemi e macchine fatti su misura “in stile MBO”, possiamo contribuire all’ottimizzazione dei processi di piega”. 

Ma vediamo le principali soluzioni dell’offerta Komori MBO. 

SISTEMA DI PIEGA COMBINATA K80 

Il sistema di piega combinata K80 è caratterizzato da un’estrema facilità d’uso. È adatto per la produzione ad alta precisione e alte prestazioni di prodotti piegati, come le segnature e i volantini, in tirature medie e lunghe. Consente di produrre schemi di piegatura complicati con la massima precisione. 

La macchina piegafogli Combi raggiunge la perfezione tecnica grazie all’integrazione di numerose funzionalità specifiche di MBO. 

Il controllo macchina M1 è un sistema di guida intuitivo per l’operatore su touchscreen regolabile. È disponibile in due modelli: il modello M1 Basic e il modello M1 Advanced. Entrambi includono un router per il RAS (software di manutenzione da remoto) e sono dotati di un sistema di monitoraggio e tracciamento dei fogli lungo l’intera macchina. 

PIEGATRICE A TASCHE T960 

I sistemi di piega a tasche di MBO sono apprezzati per la loro gamma universale di applicazioni e la varietà di tipi di piegatura che permettono di ottenere. Tutti i modelli della serie Perfection sono orientati all’utilizzatore, sia in termini di requisiti pratici che per quanto riguarda la varietà di carta utilizzabile. 

La T 960 Perfection garantisce le precondizioni ideali per raggiungere la massima produttività, grazie ad un’ampia gamma di tipologie di piegatura e opzioni di automazione personalizzabili fino all’automazione completa. Oltre alla produttività aumentata, vi è un altro effetto che gioca un ruolo fondamentale. La qualità è impostata proprio nella prima unità di piegatura per mezzo della prima piega. Una produttività netta elevata è ottenibile anche grazie al deflettore per i fogli di scarto integrato nella piattaforma trasportatrice. I fogli piegati in modo errato e i doppi fogli vengono rilevati dall’apposito sistema di controllo a ultrasuoni ed espulsi durante la produzione, prima del deflettore alternato. 

PIEGATRICE A TASCHE T800.1 

La T800.1 è il sistema di piega a tasche principale di MBO, capace di gestire tutti i tipi di applicazioni e svariate tipologie di piegatura. Grazie alla sua elevata produttività che si contraddistingue per l’ottima qualità, la T800.1 offre i requisiti ideali per massimizzare la produzione. L’ampia gamma di tipologie di piegatura e le opzioni di automazione personalizzabili garantiscono una produzione uniforme per tirature medie e lunghe e tipi di piegature cambiati di frequente. 

Il dispositivo di rinvio fogli RFE è disponibile come opzione per la terza unità di piegatura. I fogli piegati vengono fatti nuovamente passare sotto la terza unità di piegatura tramite dei nastri, il che consente di posizionare l’area di uscita vicino all’alimentatore. Tutto questo rende la postazione più ergonomica e comoda per l’operatore, in quanto il percorso che divide l’alimentatore dall’uscita del prodotto è ridotto circa dell’80%. 

PIEGATRICE A TASCHE T 50 

La T50 è la risposta di MBO ai clienti che hanno l’esigenza di gestire il formato 50x70 cm. Dotata del sistema di controllo macchina M1 di ultima generazione, può essere configurata in modo ottimale per qualsiasi applicazione. La T50 presenta le funzionalità testate e comprovate di MBO, quali la trasmissione a cinghia e gli alberi portacoltelli con cuscinetti a tampone. 

Molte delle funzionalità di alta fascia di cui dispongono le “sorelle maggiori” sono disponibili come opzioni. Con un impianto di aspirazione Vivas, la cassetta per albero portacoltelli e una serie di opzioni di automazione, questa macchina può essere personalizzata in base alle necessità di qualsiasi tipo di lavoro. L’unità di piegatura a X mobile X50 amplia le tipologie di piegatura offerte dalla T50 e consente di produrre piegature incrociate aggiuntive e altri tipi di piegatura speciali. 

COBO-STACK, IL ROBOT COLLABORATIVO 

L’unità CoBo-Stack di MBO è un robot collaborativo (cobot) completamente automatico che non necessita di gabbia protettiva. Le pile di segnature piegate vengono trasportate dall’area di uscita al piano di lavoro di CoBo-Stack. Il cobot preleva le pile dal ripiano e le deposita sui pallet, riducendo il carico di lavoro fisico per gli operatori. I pallet possono essere posizionati su entrambi i lati dell’area di uscita, consentendo di lavorare senza interruzioni. 

Mentre il CoBo-Stack di MBO riempie un pallet, l’operatore può allontanare il pallet carico e preparane uno nuovo. Una spia luminosa si illumina di colori diversi, a seconda dello stato operativo del cobot. Alcuni stati operativi prevedono anche una segnalazione acustica. Ciò significa che l’operatore non deve necessariamente stare nelle immediate vicinanze della macchina di produzione, ma può approfittarne per svolgere mansioni amministrative, come il controllo qualità o approntare il lavoro successivo. 

DATA MANAGER 4.0, INTERCONNESSIONE PER INDUSTRIA 4.0 

Con Datamanager 4.0 si possono pianificare e analizzare in modo ottimale i processi di finitura aggiuntivi e ridurre i tempi di fermo. Inoltre, si potrà svolgere un calcolo a posteriori obiettivo per aumentare in maniera sostenibile la qualità e l’efficienza del proprio processo di finitura. Con Datamanager 4.0 e l’interfaccia JDF integrata, le attività programmate sono immediatamente visibili presso la macchina di finitura corrispondente. Ne consegue che ogni modifica apportata ai piani sarà resa disponibile alla produzione in tempo reale. Tutto ciò che accade viene immediatamente segnalato al reparto pianificazione, grazie all’aiuto di Datamanager 4.0. Ma non è finita qui.

Datamanager 4.0 è anche una grande memoria dei lavori effettuati, per cui ogni ordine potrà essere riprodotto ed editato. Grazie al modulo integrato per la manutenzione da remoto, RAS, sarà possibile ordinare le parti di ricambio con la massima semplicità, avvalendosi di un’apposita consulenza online, correggendo ogni eventuale errore.
Players: KOMORI ITALIA
© Copyright 2022. PrintPUB.net - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy