Patinata cresce nel digitale con Konica Minolta

23 dicembre 2021
Una realtà dinamica che ha fatto del servizio al cliente il proprio punto di forza e oggi cresce grazie alla stampa digitale. Patinata, infatti, ha scelto di investire nel top di gamma della serie high production di Konica Minolta.
Patinata è un’azienda giovane e dinamica con sede a Cento, in provincia di Ferrara. Paolo Beghelli fonda l’azienda nel 2018, dopo diversi anni di esperienza nel settore grafico. Racconta il titolare: “Da subito abbiamo focalizzato il nostro target sul mondo del packaging, in quanto è un settore che mostra una crescita costante. Dal 2018, anno di fondazione, l’azienda è cresciuta e oggi conta ben 7 dipendenti. Fino all’anno scorso, la produzione era basata principalmente sulla stampa offset e su sistemi di finitura per chiudere il ciclo produttivo”.
Lo spostamento delle richieste di basse e medie tirature di stampa ha portato il management di Patinata alla convinzione che era arrivato il momento di implementare il parco macchine con un sistema di stampa digitale di alta produzione. Paolo Beghelli spiega: “Abbiamo iniziato a valutare una macchina da stampa digitale che ci permettesse di trattare il cartoncino e da lì abbiamo fatto ricerche di mercato e considerato vari tipi di attrezzature già disponibili sul mercato. Il risultato della nostra analisi ci ha portati alla scelta di Konica Minolta AccurioPress, che ci ha convinti per l’elevata qualità di stampa, la tenuta di registro fronte /retro e la versatilità dei supporti. A livello qualitativo, ha superato tutti i test che abbiamo proposto e ad aprile 2021 l’abbiamo acquistata”.
Oggi l’azienda può vantare una capacità produttiva di 10.000 astucci al giorno con 10.000 grafiche e fustelle potenzialmente diverse. Il mercato delle private label sta dando moltissime soddisfazioni a Patinata, così come il mondo del retail, al quale l’azienda può fornire anche 10-15 pezzi o addirittura il singolo astuccio con efficienza di costo e a prezzi competitivi. Ci spiega il titolare: “Con questi mercati, lavoriamo quotidianamente con soddisfazione reciproca. Ad oggi non abbiamo molti competitor, poiché molte aziende cartotecniche restano in prevalenza focalizzate su produzioni tradizionali e alti volumi e non sono competitive sulle brevi tirature. Inoltre, parliamo di settori estremamente esigenti che richiedono consegne rapide e un’ottima qualità di stampa e registro. Dall’installazione della AccurioPress, abbiamo tratto vantaggio sia noi che i nostri clienti. È stato un investimento importante per un’azienda giovane come la nostra, ci siamo assunti un rischio e non potevamo permetterci di sbagliare. Oggi possiamo dirci soddisfatti della bontà della scelta fatta”.

La new entry AccurioPress C12000
Il connubio Konica Minolta - Patinata ha avuto un altro protagonista che ha giocato un ruolo determinante: Pace spa, Concessionario e Centro Esclusivo Certificato Konica Minolta. Marco Caldarola, account manager di Pace, ci spiega: “Abbiamo seguito Paolo nella decisione di implementare la stampa digitale, analizzando insieme a lui quali fossero le esigenze produttive e l’obiettivo dell’azienda. La proposta è stata inevitabilmente legata alla nostra macchina di punta: AccurioPress C12000 di Konica Minolta. È un modello di nuova concezione, in grado di rispondere alle esigenze che Patinata ha manifestato. Pensiamo ad esempio al tipo di supporti che la cartotecnica richiede, la macchina può raggiungere una grammatura fino a 450 g e supera i 500 micron di spessore. È un sistema che garantisce elevate prestazioni con una produttività costante e non mostra alcun calo produttivo al variare della grammatura. Inoltre, la flessibilità nel caso di questa azienda ferrarese era un’esigenza imprescindibile, in quanto sta acquisendo commesse che richiedono lotti frequenti e differenziati e consegne rapide e quotidiane. Era necessario dunque dotare l’azienda di una macchina in grado di tenere il registro, la qualità costante e produttività elevate per rispondere alle esigenze che i loro settori target manifestavano. Il top di gamma della serie AccurioPress è stata la scelta naturale”.
La configurazione installata presso Patinata è equipaggiata con cassetti ad alta capacità con presa carta ad aspirazione e lunghezza fino a 90 cm per poter realizzare anche il formato banner. La macchina è in grado di controllare il registro fronte/retro attraverso una tecnologia denominata IQ-501, che permette di avere un controllo sia sul registro sia sulla cromia in modo del tutto automatizzato.

Leggi l’articolo completo sul n. di novembre/dicembre di Rassegna Grafica

© Copyright 2022. PrintPUB.net - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy