Photocity, riferimento nel photofinish con una vision innovativa

20 novembre 2020
In termini di fatturato e numero di iscritti, Photocity.it è il primo portale italiano online per la stampa di fotografie, che conta oggi oltre 1 milione e mezzo di utenti registrati e un’offerta attiva in Italia e Spagna. Gli investimenti nell’ottimizzazione dei processi produttivi sono all’ordine del giorno. In questa prospettiva, è stata realizzata l’installazione di due nuove Multifunzione Duplo, forniti da Quadient.

La piattaforma online Photocity per la stampa di alta qualità delle immagini e per la confezione di album e fotolibri ha fatto dell’innovazione e della creatività i suoi punti di forza con l’obiettivo di ampliare continuamente la propria offerta. Photocity conta tre sedi in Italia: la principale è lo stabilimento di produzione a Parma, le altre due sedi dedicate al Customare Care e alla Ricerca & Sviluppo Software si trovano a Napoli.

“Vent’anni fa Photocity è stata pioniera in Italia nel comprendere l’evoluzione della stampa fotografica e nello sviluppare una piattaforma per la stampa online di prodotti fotografici, che rappresentava allora un servizio estremamente innovativo – spiega Bruno Corbino, Amministratore Delegato di Photocity con un’esperienza di oltre 40 anni nel settore fotografico. – All’epoca è stata una scelta in controtendenza, che nel tempo si è rivelata però vincente. Abbiamo avuto fin da subito un trend di crescita considerevole, che si è mantenuto costante nel corso degli anni. Oggi in Italia abbiamo una posizione di leadership e raggiungiamo1.800.000 utenti registrati al servizio, dei quali il 97% sono italiani”.

La piattaforma online è stata dunque un’intuizione che ha permesso a Photocity di raggiungere oggi una posizione tale che le consente di restare sul mercato con successo. Un altro passaggio decisivo nella storia di questa realtà è stato l’ampliamento dell’offerta con una gamma di prodotti distanti dal mondo della fotografia vera e propria. Questo ha consentito all’azienda di entrare nel settore grafico, mantenendo però il proprio target tradizionale sul consumatore finale. 

Prosegue Bruno Corbino: “Il nostro mercato di riferimento, oltre al fotografo e all’azienda, vede protagonista il fotoamatore che, attraverso i nostri prodotti, ha la possibilità di esprimere la propria creatività con articoli unici, come fotoquadri, fotolibri, biglietti augurali, fotoregali o molto altro. Le applicazioni nel mondo della fotografia oggi sono infinite. Un esempio è la nostra nuova linea Fashion che comprende anche l’abbigliamento personalizzato, un’ulteriore innovazione lanciata proprio in questi giorni”.

 

La forza di innovare

L’introduzione nel reparto stampa di quattro sistemi professionali Konica Minolta Accurio Press ha permesso di sviluppare un concetto di prodotto nuovo e vincente da offrire al mercato. L’intuizione di utilizzare la stampa a toner in alternativa a quella con i tradizionali Minilab si è concretizzata grazie alla prestazione qualitativa elevata ei nuovi sistemi. “Negli ultimi 10 anni la fotografia è cambiata, - sottolinea Bruno Corbino - e oggi la stampa digitale è entrata a pieno titolo nei processi produttivi. Anche l’approccio all’immagine è cambiato: le nuove generazioni non hanno l’obiettivo di conservare i ricordi, ma cogliere l’istante da un punto di vista emozionale per mostrarlo agli altri. Tutto questo determina una grossa capacità di investimento, che a Photocity non è mai mancata. La nostra azienda ha continuato e continuerà la sua evoluzione, in base alle richieste degli utenti e alle opportunità che verranno offerte dall’innovazione”.

 

Non solo stampa… Il finishing ad hoc

È in questa prospettiva d’investimento continuo che s’inserisce la volontà d’integrazione dei processi, partendo dallo sviluppo di un software proprietario accessibile a tutti gli utenti, passando per un flusso di lavoro che gestisce i sistemi di stampa fino alla finitura.

“Sviluppiamo internamente i software affinché possano interfacciarsi nella maniera più efficiente con i sistemi produttivi. A differenza di quanto avviene in tipografia, alla base del nostro processo produttivo è determinante un flusso di lavoro che garantisca margine di profitto anche su un solo libro completamente personalizzato da realizzarsi in 48 ore. In questo modello di business, le Multifunzioni Duplo, fornite da Quadient, si sono inserite perfettamente”.

Photocity ha acquistato la DC-616PRO in pieno lockdown a marzo, che è stata però installata a maggio; nel giro di due mesi dall’avvio, il sistema operava a ciclo completo, raggiungendo fino a 20000 stampe al giorno. Per questo, è stata successivamente affiancata una seconda macchina nella nuova versione DC-618 che ha una velocità raddoppiata rispetto alla prima. +DC-616PRO gestisce stampe digitali in brevi tirature su richiesta per una finitura multifunzione in un’unica soluzione compatta: taglia, cordona e perfora fogli stampati in un unico passaggio. Il sistema è stato progettato per un maggiore ritorno sull’investimento e una riduzione dei tempi di produzione. Completamente automatizzata, la DC-618 di Duplo è in grado di eseguire fino a 6 lavorazioni longitudinali, 30 tagli e 20 cordonature in un unico passaggio, offre una finitura perfetta fino a 23 fogli al minuto senza bordi bianchi e senza rovinare il toner.

 

Affidabilità e performance con Duplo

“L’esigenza di questo investimento è derivata dall’incremento di una serie di lavorazioni come biglietti da visita, augurali e applicazioni particolari come la fotografia su cartoncino, un mercato che sta crescendo. La DC-616 Pro ci garantiva una velocità di taglio di 500-600 fogli A3 all’ora. Con la DC-618, che mantiene le caratteristiche della prima con una velocità maggiore, abbiamo ottenuto un incremento immediato della produttività. Oggi le macchine lavorano entrambe a pieno ritmo. Siamo rimasti positivamente sorpresi della precisione di questi sistemi, che non sbagliano un colpo. Si sono integrate perfettamente nel nostro flusso di lavoro e sono in grado di adattare il formato in tempo reale”.

Due anni fa è stata installata la prima macchina Duplo presso Photocity, si tratta del sistema di brossura PUR Pfi Bind 2100. L’esperienza con il fornitore è stata molto positiva, in particolare per quanto ha riguardato il supporto, l’assistenza e l’aggiornamento del sistema. Tale esperienza è stata un driver per tornare a scegliere Quadient ed essere certi della bontà della scelta.

“Io sono estremamente conservatore e prudente negli investimenti – spiega Corbino.– Anche la decisione di installare le due Multifunzione Duplo è stata ponderata, poiché volevamo essere certi dell’affidabilità che ci garantivano e indubbiamente possiamo dirci soddisfatti. Le Multifunzione Duplo sono estremamente versatili. Le migliaia di ordini al giorno che riceviamo, e che nel periodo di dicembre raggiungono il picco, contano molteplici formati e finiture. In passato, venivano utilizzate le 8 taglierine presenti nel parco macchine, oggi con il supporto delle due multifunzione tutto è diventato più semplice. Queste macchine, infatti, hanno una capacità di autonomia molto elevata, oltre alla grande versatilità”.


 


Le Multifunzione Duplo presso Photocity


Leggi l’articolo completo sul n. di novembre di Rassegna Grafica

Players: QUADIENT ITALY
© Copyright 2020. PrintPUB.net - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy