Sinajet spinge sull’acceleratore

9 novembre 2022
In questa intervista, Leo Abascià, Sales Manager di Forgraf, parla delle novità che riguardano la gamma di plotter da taglio Sinajet e delle soluzioni dedicate al mercato cartotecnico.
➢ Quali sono le caratteristiche del nuovo plotter BMHE di Sinajet visto al Viscom? 

È un progetto tutto italiano che parte dalle esigenze del nostro mercato. Si tratta di una soluzione costruita e progettata sulla base delle richieste e necessità degli utilizzatori. Il nome in codice del progetto era Special One, e oggi questo modello fa parte della famiglia BMH. Oggi parliamo dunque del modello BMHE dove E sta per entry level. Per comprimere i costi abbiamo integrato un mettifoglio più compatto da 1.3 m di luce. Inoltre, a differenza degli altri plotter della gamma BMH, che si compongono della parte di carico, di quella di taglio e dello stacker automatizzato, il modello BMHE è dotato dell’automazione in uscita di uno stacker semplificato. La raccolta dei lavori rimane automatica, grazie a un dispositivo interno per carte leggere e a quello a pila piana su pallet per cartone e materiali rigidi. Il sistema è ideale per brevi tirature. Questo modello sta attirando l’attenzione del mercato, in particolare per il suo rapporto costo-prestazione. Sono già operativi alcuni sistemi in Italia e siamo in procinto di installarne altri.
 
➢ La risposta del mercato verso Sinajet è stata estremamente positiva. Quali le ragioni di questo apprezzamento verso la gamma di plotter da taglio? 

Sinajet è una corporation focalizzata su prodotti di fascia medio alta. L’azienda ha messo a disposizione tutto il proprio know how condividendolo con il mercato italiano, ha saputo ascoltare le nostre esigenze e quelle del mercato europeo, alcuni reparti produttivi sono dedicati specificatamente a questi mercati. Le aziende italiane hanno compreso il valore di queste soluzioni e, in soli tre anni di distribuzione sul mercato da parte di Forgraf delle soluzioni Sinajet, abbiamo concluso 150 installazioni del modello DF1007-MT, il più venduto in Italia nel suo segmento. Forgraf ha oggi una task force che si occupa esclusivamente di questo marchio. In questo momento con Sinajet siamo consolidati su settori quali il Packaging e il Signage. Stiamo guardando al mondo del tessile con attenzione, ma prima di entrare in questo ambito è necessario acquisire maggiore competenze e know how. 

➢ Qual è il target di queste soluzioni? 

Il target della gamma BMH è il piccolo medio cliente italiano che fa da terzista sulle lavorazioni ed ha una produzione estremamente versatile. Dunque, a questa soluzione non viene richiesta una specializzazione verticale su un tipo di lavorazione, ma una flessibilità più elevata per ottenere il migliore ritorno dell’investimento. Grazie alla versatilità dei materiali che possono essere trattati, il centro stampa o il contoterzista riescono a raggiungere una piena autonomia produttiva per rispondere a ogni richiesta del cliente. La gamma BMH è ideale per i centri stampa, le tipografie invece prediligono la serie MT dalle prestazioni più centrate per il packaging nel mercato Italiano. 

➢ In ambito stampa digitale, Sinajet ha fornito un pushing importante anche ad altri prodotti rivenduti da Forgraf. In che modo? 

Il fatto che Sinajet sia risultato effettivamente attrattivo per le cartotecniche ci ha permesso di proporre a questo tipo di aziende anche altri prodotti come le plastificatrici, le piegatrici per il farmaceutico le fustellatrici piane e rotative digitali come le Horizon RD 4055 in grado di soddisfare alte produzioni fino a 4000 pezzi all’ora. Inoltre, abbiamo fatto sviluppare un software a corredo delle macchine Sinajet per la gestione di quelle soluzioni dove è necessario impostare i processi di taglio e cordonatura di scatole in automatico. Grazie a questo software, infatti, è possibile con estrema semplicità realizzare un progetto 3D per l’approvazione del cliente finale prima della stampa e taglio. 

➢ Un settore in forte crescita è quello cartotecnico. Cosa proponete in questo ambito? 

Cinque anni fa abbiamo iniziato a studiare e analizzare questo mercato e i dati erano estremamente positivi, questo ci ha spinto ad acquisire know how per potervi entrare con competenza e professionalità. Oggi abbiamo molta più esperienza in questo ambito, riusciamo a creare integrazione nel flusso dell’azienda. Il nostro approccio è quello di essere partner delle cartotecniche per fornire loro le soluzioni ideali in grado di integrarsi nel processo produttivo. Tra le tecnologie all’avanguardia presenti nel nostro portfolio, oltre ai plotter Sinajet, possiamo proporre le fustellatrici e le piega incolla Kama, le plastificatrici D&K e alcuni prodotti della gamma Horizon come le fustellatrici cordonatrici automatiche digitali serie RD.
Players: FORGRAF
© Copyright 2022. PrintPUB.net - N.ro Iscrizione ROC 35480 - Privacy policy