Soluzioni digitali al Label & Packaging Innovation di BOBST

12 aprile 2019
Innovazioni di alto livello tecnologico sono state presentate da BOBST e i partner REVO nella sede di Firenze dall’1 al 4 aprile scorsi. In questa prospettiva le nuove soluzioni ridefiniscono i concetti di time to market, controllo colore e sicurezza alimentare.
L’evento Label & Packaging Innovation ha accolto oltre 600 persone tra clienti, proprietari di marchi, fornitori del settore e giornalisti. Le dimostrazioni dei prodotti sviluppati da BOBST, Mouvent e dai partner del team REVO hanno presentato ai partecipanti numerose anteprime mondiali e tecnologie all’avanguardia. 
Le innovazioni DigiFlexo presentate da BOBST, in collaborazione con dodici partner REVO, insieme alla stampa digitale a getto di inchiostro di Mouvent, hanno soddisfatto le aspettative dei proprietari di marchi e permetteranno ai trasformatori di vincere le sfide poste dal settore. “Si tratta di soluzioni davvero rivoluzionarie, in grado di tracciare una nuova rotta verso il futuro”, ha dichiarato Stephan März, Responsabile della Business Unit Web-fed, Bobst Group “BOBST continua ad innovare e collabora con partner di primo piano nei settori dell'etichetta e del packaging. Ciò ci permette di essere più reattivi e proattivi nei confronti della rapida evoluzione del settore”. 
BOBST ha inoltre presentato due innovazioni rivoluzionarie per quanto concerne l’Inchiostrazione flessografica e la corrispondenza colore: Ink-on-Demand (IoD) e DigiColor. Il sistema di inchiostrazione IoD sostituisce i tradizionali serbatoi di inchiostro con un tubo di gomma che dispensa solo 30 grammi di inchiostro all'unità di stampa, oltre a eliminare bacinelle e racle a camera. DigiColor, la soluzione per la stampa con gamma cromatica estesa (ECG) REVO porta il concetto di IoD ancor più lontano: la tonalità dell’inchiostro dispensato nell’unità di stampa può essere regolata digitalmente, miscelando una gradazione più scura e una più chiara di ogni colore nella proporzione richiesta, in modo che risulti corrispondente al valore Delta E di riferimento durante la stampa.  La digitalizzazione del processo fa sì che trasformatori e proprietari di marchi possano sempre essere certi della conformità del Delta E a qualsiasi velocità di stampa, su qualsiasi materiale e a prescindere dall’operatore, in qualsiasi paese del mondo. Le tecnologie IoD e DigiColor sono state dimostrate su una macchina da stampa BOBST M5 DigiFlexo.
Federico D’Annunzio, Labels and Packaging Digital Hybrid Program Manager Bobst-Mouvent, ha presentato la stampante digitale per etichette ad alta produttività LB702-UV, per la prima volta con una configurazione a 6 colori (CMYKOV), dimostrando i vantaggi della soluzione ECG digitale e corrispondenza ottimale dei colori spot e ECG DigiFlexo. I trasformatori sono rimasti davvero colpiti dall’alta velocità di produzione, che ha raggiunto i 100 m/min durante le dimostrazioni, senza compromettere la qualità di stampa di 1.200x1.200 Lpi assicurata dalle teste a getto di inchiostro digitali di Mouvent. I cambi lavoro istantanei e in particolare la personalizzazione in tempo reale hanno stupito i partecipanti.
© Copyright 2020. PrintPUB.net - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy