Industria 4.0: Smyth DX-70

31 maggio 2021
Smyth ha recentemente arricchito la sua gamma con il nuovo sistema di piega e cucitura automatico DX-70, una la soluzione semplice, veloce e conveniente per la confezione di prodotti editoriali cuciti a filo refe stampati in digitale.
Essere tra i principali player nel mercato mondiale del finishing significa saper cogliere le esigenze produttive a livello globale coniugandole con le innovazioni tecnologiche per realizzare soluzioni in grado di semplificare i processi e ridurre i costi. Ed è così che, grazie ai considerevoli investimenti messi in campo in termini di innovazione e ricerca, la Smyth ha recentemente introdotto il nuovo sistema di piega e cucitura automatico DX-70, arricchendo ulteriormente la sua gamma di soluzioni di finishing dedicate alla confezione di prodotti editoriali cuciti a filo refe, stampati in digitale.
La Smyth DX-70 confeziona libri e cataloghi composti da segnature formate da 4ini accavallati ed è caratterizzata da un alimentatore automatico a pila di ampie dimensioni, in grado di gestire agevolmente il formato B2 (500 x 700 mm). L’alimentazione dei fogli è garantita da una testina di separazione autoregolante e dal tamburo di aspirazione di nuova concezione. I singoli fogli sono guidati e trasportati al gruppo piega da una squadra di marginatura a doppia fila di sfere. Ogni singolo foglio in transito viene rilevato da un sensore elettronico a ultrasuoni Pepperl&Fuchs in grado di monitorare ed arrestare il sistema in caso di “doppio foglio”. Il gruppo di cordonatura “Tri Creaser Fast Fit”, grazie al sistema brevettato, evita la “rottura” delle fibre garantendo eccellenti risultati di piega anche in presenza di segnature “ad album”. La linea DX-70, per le caratteristiche costruttive del gruppo di cucitura installato, può processare segnature fino a un formato massimo di 500x350 mm rendendola unica nel suo genere. A testimonianza delle proprie caratteristiche di flessibilità, la Smyth DX-70 è anche disponibile nella versione “web-fed” collegata in linea con i sistemi di taglio e svolgitura automatici per la realizzazione di blocchi libro cuciti alimentati da bobina. Completa le caratteristiche funzionali del nuovo sistema (in tutte le sue configurazioni) l’installazione di serie del dispositivo di rete per l’assistenza tecnica remota, sempre gratuita, attraverso una connessione internet wireless o via cavo. La nuova soluzione Smyth è inoltre disponibile nella versione completa di alimentatore automatico delle segnature offset. In questa configurazione il sistema può agevolmente produrre libri cuciti stampati in digitale, “libri ibridi” composti cioè da signature “digitali + offset” o soddisfare tutte le esigenze produttive tradizionali di libri “stampati in offset”.

Leggi lo speciale dedicato al finishing sul n. di maggio di Rassegna Grafica
Players: SMYTH
© Copyright 2021. PrintPUB.net - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy