Muller Martini, SigmaLine III è ora multifunzionale

15 marzo 2021
Pre-raccolta, piegatura variabile, modalità dinamica per il taglio: con queste caratteristiche, la soluzione digitale per blocchi libro SigmaLine III di Muller Martini, pensata per tirature brevissime, consente nuove e svariate forme di produzione.
In precedenza, la SigmaLine utilizzava una lama meccanica per la piegatura. Ora utilizza l'innovativa tecnologia della lama d'aria, grazie alla quale il processo di piegatura viene avviato tramite la pressione dell'aria. La lama d'aria consente di raggiungere velocità elevate in modo molto più stabile. La piega è migliorata e si verificano meno interruzioni. Ciò si traduce in prestazioni molto più elevate dell'intero sistema, fino a 305 metri al minuto, il più alto output di blocchi libro prodotti digitalmente sul mercato.
Grazie alla sua variabilità, la tecnologia della lama d'aria offre anche ampie possibilità produttive. Diverse segnature possono essere pre-raccolte nella piegatrice longitudinale prima di essere piegate insieme. Ciò consente di combinare più segnature separate in un'unica segnatura. Ad esempio, tre segnature di 8 pagine possono essere trasformate in una segnatura di 24 pagine: un pre-prodotto ideale per la cucitura a filo refe o a punto metallico. Questa applicazione multifunzionale offre quindi ai clienti un livello di protezione degli investimenti molto elevato.
Un'altra grande novità è la modalità dinamica di taglio. In precedenza, il processo di taglio/perforazione/taglio comportava sempre una piegatura trasversale. Ora la SigmaLine III può tagliare due volte in successione. Ciò significa che la piega incrociata può essere evitata. Grazie alla modalità dinamica, la divisibilità della pagina dei blocchi libro può ora essere dimezzata in modo che ci siano meno pagine bianche. In precedenza, un 16 fogli poteva contenere fino a 15 pagine vuote. Ora ci sono libri da 8 fogli con un massimo di 7 pagine vuote.
SigmaLine III, che viene tipicamente utilizzata per tirature molto brevi di libri (sia in ambito editoriale che di self-publishing), vanta un livello molto elevato di integrazione con le macchine da stampa digitali a bobina, proprio come i suoi modelli precedenti. Se un prodotto viene stampato in modo errato, viene immediatamente scartato e ordinato nuovamente alla macchina da stampa.
Rimane elevato anche il livello di automazione della soluzione blocco libro. È modulare e si fonda su un principio di base che può essere adattato alle nuove esigenze del mercato in qualsiasi momento. Con Finishing 4.0 nella sua forma più pura, praticamente non è richiesto alcun intervento manuale.
Come i modelli precedenti, Sigma Line III è caratterizzata da un livello molto elevato di integrazione con le macchine da stampa a bobina digitali. In un contesto in rapido sviluppo con cicli di vita più brevi delle macchine da stampa digitali, la soluzione blocco libro dimostra in modo completo il suo essere un sistema aperto con la Generic Digital Press Interface.
SigmaLine III unisce la stampa digitale e la finitura in un sistema completo, dal PDF al libro.
Con SigmaLine III è possibile realizzare segnature individuali e blocchi libro pre-incollati in tirature piccole fino a una sola copia, e le segnature pre-raccolte possono essere preparate per la cucitura a filo refe e a punto metallico.
Grazie all'elevato grado di automazione, i tempi di settaggio tra i cambi di formato e lavoro alle massime velocità sono brevi e il numero di lavoratori richiesto per il funzionamento della linea è minimo.
SigmaLine III è in grado di gestire carta con una larghezza da 18 a 60 pollici, a seconda della configurazione.

Leggi l'articolo sul n. di marzo di Rassegna Grafica
Players: MULLER MARTINI
© Copyright 2021. PrintPUB.net - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy