Tipografia Volpaghese, esperienza e capacità nel rinnovarsi

27 aprile 2020
Nel suo percorso di continuo rinnovamento, Tipografia Volpaghese è sempre riuscita a cogliere le opportunità dell’innovazione tecnologica per poter ampliare l’offerta alla clientela. Per la finitura degli stampati la società trevigiana si affida alle soluzioni di finishing proposte da Forgraf, scelte per l’affidabilità, l’elevato livello di automazione e la qualità del risultato finale.
Una delle caratteristiche principali della Tipografia Volpaghese è la capacità di svolgere internamente la quasi totalità della produzione, dalla progettazione grafica al prodotto finito pronto per l’utilizzo, proponendo un ampio catalogo che include stampati commerciali, etichette in bobina, gadget, abbigliamento e cartellonistica. “Il nostro obiettivo è sempre stato quello di inserire nel nostro flusso produttivo tutte le soluzioni necessarie per portare a termine le lavorazioni senza doverci affidare a terze parti. I vantaggi che ne ricaviamo sono molteplici. Così facendo, infatti, si riducono i possibili errori e si tiene sotto controllo ogni fase di produzione, tutto a vantaggio di una maggior rapidità di esecuzione e di una migliore qualità”, afferma Valter Merlo, titolare della società. “Inoltre, l’esserci attrezzati con una molteplicità di soluzioni di stampa e finitura ci permette di proporci al mercato come un unico referente per tutto quello che riguarda la comunicazione stampata”. Un punto di forza della società sono i dipendenti o, come preferisce definirli Valter Merlo, i suoi collaboratori. “C’è piena fiducia e affiatamento tra di noi e voglio che si sentano coinvolti in ogni fase operativa e gestionale, così da renderli autonomi in tutto e per tutto. Anche per quanto riguarda le macchine da inserire nel flusso di lavoro, ci confrontiamo e le scegliamo insieme. Usandole quotidianamente, loro conoscono le caratteristiche migliori per integrare la dotazione, ben sapendo che saranno poi loro ad utilizzarle”.

Con Forgraf, un rapporto consolidato
Tipografia Volpaghese ha trovato in Forgraf un vero e proprio partner per quanto riguarda le soluzioni di finishing. La crescita dell’azienda trevigiana è stata seguita passo passo da Forgraf con la continua implementazione di tutte le attrezzature, sapendo ogni volta proporre la soluzione più adatta per la crescita o la diversificazione della produzione. Oggi il reparto di finitura è attrezzato con la brossuratrice automatica monoganascia Horizon BQ-160 PUR, la cordonatrice/piegatrice automatica ad aspirazione Horizon CRF-362, il sistema di fustellatura Horizon RD-4055, il sistema di raccolta e accavallatura StitchLiner di Horizon per realizzare prodotti cuciti a punto metallico, la plastificatrice automatica Europa di D&K per formati fino al B2 e, tra le ultime soluzioni installate, il multifunzione Edekia MultiCard Pro 8336 BSC, che integra le funzioni di taglio, rifilo e cordonatura in un unico passaggio, senza interventi manuali. La MultiCard Pro ha una velocità massima di 20 ff/min e un formato massimo di 330x650 mm.

Libertà d'espressione
Tra le ultime installazioni vi è il plotter Sinajet Digital System DK- 1513, un versatile sistema di taglio con 3 tools, area di taglio di 1500x1300 mm massimo e tavolo con convoyer aspirante mobile. Una soluzione utile per la creazione “on-demand” di prodotti come cartellette, espositori da banco, astucci e scatole personalizzate nella forma e nello stile, che consente una produzione semplice, veloce e precisa. Il nuovo plotter è usato da Tipografia Volpaghese per realizzare principalmente prototipi, campionature o per eseguire piccoli lotti al posto della fustellatrice. Il Digital Cutter di Sinajet è dotato di una CCD Camera sempre attiva per il preciso controllo della posizione marker e per la lettura del barcode che consente la riconoscibilità e il controllo del lavoro da tagliare. I tre utensili di lavoro a disposizione sono gestibili automaticamente senza interscambio. Di default vengono proposti gli utensili per il taglio oscillante, la cordonatura e la penna per la tracciatura grafica o incisione, ma il sistema può essere attrezzato con utensili opzionali come la fresa, completa di unità raffreddamento ad acqua, e i moduli per il taglio “Drag knife”, il mezzo taglio “kiss cut” e il taglio V “V-cut”. La velocità massima si attesta sui di 1.800 mm/s (diagonale 45°) ed è regolabile a seconda della durezza dei materiali e della precisione di lavoro che si vogliono ottenere.

Nella foto in apertura: Valter Merlo, titolare di Tipografia Volpaghese, la figlia e Fabio Masiero di Forgraf

Leggi l'articolo completo sul n. di aprile di Rassegna Grafica
© Copyright 2020. PrintPUB.net - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy