Gallus lancia la Labelfire “Diamond Core Series”

18 maggio 2021
Alta produttività unita alla perfetta qualità è l'Unique Selling Point della Gallus Labelfire. Per soddisfare le richieste in continua evoluzione dei propri clienti, Gallus lancia la “Diamond Core Series”. Da oggi infatti saranno disponibili quattro modelli della Gallus Labelfire adatti alle diverse esigenze del mercato. Il bianco digitale ad alta opacità è disponibile, a richiesta, per tutti i modelli.
Il cuore di ogni Gallus Labelfire è l'unità di stampa digitale, il cosiddetto “diamond core”. Questa unità di stampa digitale (DPU) consente la stampa di alta qualità a getto d'inchiostro UV da 1200 x 1200 dpi con le testine di stampa Samba Fujifilm. Risultati di stampa perfetti con ancoraggio perfetto e l'eccezionale simulazione della scala colori Pantone Plus. Ciò consente una qualità di stampa che non teme confronti con nessun altro fornitore a questo livello. Tutti i modelli della serie Labelfire Diamond Core convincono con la loro elevata velocità di produzione fino a 70 m /min e la capacità di stampare su una ampia gamma di substrati.
In quattro diverse configurazioni, i modelli Labelfire Diamond Core sono suddivisi da D1 a D4 per soddisfare tutte le richieste del mercato.

Gallus Labelfire D1/D2: produzione digitale su scala industriale
I modelli D1 e D2 sono i cavalli di battaglia di questa serie. Stampano su scala industriale, sono stabili, affidabili, veloci e stampano direttamente da bobina a bobina. Con o senza bianco digitale, sono adatti a tutte le aziende che non hanno bisogno di finiture in linea.
Labelfire D1 è la macchina entry level nella stampa digitale da 1200 dpi e perfettamente adatta per la stampa di etichette con tirature brevi e differenziate.
Labelfire D2 è l'alternativa con 7 colori CMYK più estensione gamma Verde, Arancione e Viola per design altamente accattivanti quali ad esempio prodotti cosmetici e per la cura del corpo o ogni qual volta venga richiesto un abbinamento perfetto dei colori. Con i sette colori, la D2 consente fino al 94% della scala cromatica simulata Pantone Plus.

Hybrid Gallus Labelfire D3/D4: imbattibile in questo segmento orientato al futuro
Che si tratti di 4 o 7 colori, con o senza bianco digitale, la tecnologia ibrida offre una flessibilità ampliata grazie ai moduli integrati di finitura e nobilitazione in linea. La Labelfire D3, a getto d'inchiostro UV a 4 colori (CMYK) e la Labelfire D4 a 7 colori (CMYK GOV) sono sempre dotate di unità flexo e unità di taglio per una stampa a passaggio singolo semplificata, dal file all'etichetta fustellata in un solo passaggio. Con un modulo di laminazione/verniciatura o un'unità di lamina a freddo, viene garantita una produzione economica di etichette finite anche per tirature molto brevi.
“Con la serie Gallus Labelfire Diamond Core, offriamo una gamma adatta a tutti i tipi di attrezzature, indipendentemente dal loro livello di esperienza e portata dei requisiti”, spiega Thomas Schweizer, Responsabile Business Management di Gallus. “Inoltre, offriamo un servizio completo. Con l'acquisto di questa macchina, la manutenzione è inclusa nel prezzo per il primo anno e, successivamente, il cliente può scegliere tra tre pacchetti di assistenza dalla tariffa base a basso costo al pacchetto tutto incluso”.
© Copyright 2021. PrintPUB.net - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy